UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

23/02/2007 San Leonardo Bike

SAN LEONARDO BIKE-5° Tr.Cassa Rurale Bassa Vallagarina. La gara organizzata con la consueta competenza dal Team ARCOBALENO CARRARO, ha aperto oggi la stagione delle ruote grasse.       Il circuito che misura 5,5 km, presenta un dislivello di 150 mt. L' ubicazione, unica nel suo genere, è all 'interno del parco e della Tenuta Agricola San Leonardo si caratterizza per un km di salita tosta, per un km di sentierini tecnici e per alcuni tratti veloci, ma che non concedono respiro.
           Affluenza delle grandi occasione per questo primo impegno, favorita anche da una magnifica giornata di sole, a corona di un inverno che non c'è mai stato.

          360 i concorrenti al via per una edizione record; suddivisi in tre fasce. Alla partenza oltre agli atleti del team CARRARO con MARCO BIANCO fra i pronosticati, i nomi di spicco del potenziato Team BIKE SERVICE (BASSETTI e PINTARELLI) ) e i titolati atleti della A.S.D. FORMAGGI PINZOLO FIAVE' - BERGNER BRÄU, con un ben motivato STEFANO CAMPI, new entry della società di via Degasperi e un caricatissimo SILVANO JANES, ben deciso a dimostrare il valore che gli compete. La conferma più bella arriva però da ANDREA ZAMBONI che pur nella categoria master sport, e costretto ad una partenza assieme agli élite ed agli under 23 (i dilettanti delle ruote grasse)  conquista uno straordinario quinto posto assoluto, classificandosi agevolmente al primo posto di categoria.
  
            La vittoria assoluta sorrideva a MIKE FEREDER del Team MAPEI, FEREDER fin dalle prime battute ha dato luogo ad un duello con MARCO BIANCO che in assenza di MARTINO FRUET si addossava l' onere di difendere i colori del Team organizzatore; A metà corsa i due viaggiavano ancora di conserva, anche se all 'apparenza era sempre FEREDER a menare le danze; le ultime due tornate erano un monologo del vincitore che chilometro dopo chilometro incrementava il proprio vantaggio e si presentava sul viale d' arrivo con più di un minuto e quindici secondi  sul rivale.

Occhio particolarmente interessato da parte di chi scrive, sulle categorie master dove, (senza voler fare un 'appunto agli organizzatori) si dovrebbero disputare almeno due partenze separate e distinte. La partenza unica (anche se intervallata da 30") penalizzano oltre misura i master più anziani, costretti (come si evidenzia nella foto a dx) a dei recuperi dispendiosi e pericolosi; Ne trarrebbero beneficio anche gli spettatori che allo stato attuale dopo il secondo giro, già non riescono più a delineare le posizioni. I risultati dei master hanno comunque riconfermato le posizioni della passata stagione con i soliti JANES, ZAMBONI, PINTARELLI, RIGHI, CAMPI, VARESCO E BASSETTI a contendersi le prime posizioni di categoria.

              Fra i partenti anche l'under 23 JOHANNES SCHWEIGGL, l'atleta che nel 2005 ha conquistato a Sarentino, per il team dell'allora PASTORELLOAUTO, il titolo italiano nella categoria junior. SCHWEIGGL per il 2007 tesserato per la titolastissima MAPEI, paga probabilmento lo scotto del cambio di categoria ed una preparazione forse approssimata e si deve accontentare di un deludente 11° posto.



< indietro ANNO 2007
lg md sm xs