UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

CRONOCOPPIE del 25 aprile - una splendida giornata di sport con un piccolo neo

Ci ha messo tutta la sua buona volontà un giudice di gara per rovinarci la festa (per fortuna senza riuscirci) non tenendo in giusta considerazione lo sforzo che gli organizzatori producono per fare in modo che le cose vadano tutte per il verso giusto. Tant 'è che uno sprovveduto ed irascibile membro della giuria è riuscito a non far partire 3 coppie di concorrenti arrivate da fuori regione con lieve ritardo dovuto ad una interruzione sull 'autostrada del Brennero. Il giudice non si è limitato a non far partire i concorrenti ma un attimo prima del via ha abbandonato il suo posto, lasciando il Presidente di giuria e l' altro membro "in braghe di tela ". Gli organizzatori si scusano con le coppie escluse ribadendo, che la "pochezza" delle persone a volte non conosce limiti. Certo è che il fatto di oggi ha generato fra gli addetti ai lavori una certa perplessità.
         Euforia in via Degasperi, e non solo per i risultati ottenuti ma soprattutto per il successo che questa 11° edizione del trofeo CASSA RURALE DI TRENTO "memorial WALTER DEFAN" ha riscosso sia sul piano organizzativo che sia sul piano dei numeri che in fatto di qualità e di quantità non hanno fino ad ora precedenti. La scelta obbligata del nuovo percorso, con l' inedito arrivo sullo strappo di RAVINA ha evidenziato la rivalità' fra la Società organizzatrice e il BREN TEAM di LUCA CADROBBI che già da un paio d' anni si contendono a suon di vittorie la leadership fra i ciclo amatori regionali. 70 le coppie al via, compresa la defezione dell 'ultima ora del prestigioso equipaggio TOMASI - AGOSTINI poi rimpiazzata egregiamente con TOMASI - ZANARDI.
           Seconda fascia alla partenza per i super gentleman con 10 coppie ai nastri. DA RIVA e SIMON della OROGILDO favoriti della vigilia non sbagliano il pronostico e si impongono con facilità sulle coppie over 55. Al secondo posto la coppia di casa TAMANINI JANES che precede di una quindicina di secondi il duo formato da FORMIGA e CASAROTTO del team COLLI BERICI.
Fra le donne successo nettissimo di RISCIOTTI e PELLANDA che con il tempo di 50.06.1 precedono con più di tre minuti di vantaggio la coppia GRANZOTTI e DESANTI e con più di cinque minuti e passa il duo BUSANA INSAM.
            I fuochi d' artificio iniziano in fascia uno, con il duello di sempre fra JANES VALENTINI e FERRARI POJER, dietro il quale non ci si puo nascondere; è una sfida che dura nel tempo e che protagonisti e i loro dirigenti sentono in maniera evidente. Per il terzo anno consecutivo la palma dei migliori spetta a JANES e VALENTINI portacolori della Società organizzatrice che "volano" i km 34.900 in 42.43.1 alla media di 49.350 km orari. Staccati di 43" FERRARI e POJER che si confermano seconda forza fra i cronomer nazionali. Già ai primi intertempi si è manifestata in maniera evidente la superiorità degli uomini in biancoceleste, al primo intertempo di ALDENO erano 10 i secondi che dividevano i due equipaggi, a CHIUSOLE il vantaggio era di 32", sempre a CHIUSOLE nel ritorno il ritardo di FERRARI e POJER era di 42". Bel botto per il Team di GIORGIO GOSETTI che a soli quattro giorni dal trionfo nel trofeo "DE ZAMBOTTI" si ripetete oggi con la fantastica cavalcata di IANES e VALENTINI, per la cigliegina da mettere sulla torta ci pensa IVANO ZANARDI altro pezzo forte della FORMAGGI PINZOLO FIAVE' che in compagnia di WALTER TOMASI va ad occupare il terzo gradino del podio. GIUSEPPE ZOCCANTE, STEFANO VERNACCINI e SILVANO FONTANARI hanno chiuso la manifestazione con un indirizzo di saluto e di ringraziamento a partecipanti e collaboratori.
             Considerate le premesse è risultata particolarmente ambita, l'assegnazione del trofeo per Società che è stato vinto dal Team FRORMAGGI PINZOLO FIAVE'       le classifiche complete  
(nelle foto: DARIVA E SIMON (primi fra i super.g.) VALENTINI e JANES (1° assoluti)



< indietro ANNO 2007
lg md sm xs