UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Gran Premio NOGARE - Una grande edizione con finale al veleno in fascia uno

    I settanta e più chilometri, i brevi strappi di metà gara e l' ascesa finale, fanno del  Gran Premio NOGARE' una delle gare più ambite nel panorama delle manifestazioni regionali. Ad onorarla, il "gotha" del ciclismo di casa al completo; JANES, FERRARI, VALENTINI, BERTOLINI, i fratelli GRISENTI, DECARLI e PAOLI su tutti, tanto per menzionare gli uomini di punta di questo inizio di stagione. Grazie dunque a GIORGIO CASAGRANDE e PAOLO NARDON che ci offrono la possibilità di godere di un 'altra giornata di "grande ciclismo".  L' oliata macchina organizzativa ci evidenzia fin dall 'inizio il ragguardevole numero di uomini e mezzi preposti alla tutela ed alla sicurezza dei concorrenti; moto staffette e forze dell 'ordine si mischiano nelle fasi di partenza ai 184 concorrenti già schierati per il trasferimento a velocità controllata al paese di CANALE.
              Primi a prendere il via, la fascia uno con (cadetti, junior e senior). Dopo alcuni allunghi di poco conto, nell 'abitato di LEVICO prendono il largo PAOLO DECARLI e un uomo del Team SCAGLIONI. I due racimolano in breve un minuto di vantaggio che grazie al lavoro di contenimento della FORMAGGI PINZOLO FIAVE', riusciranno a mantenere fin sotto il traguardo. Vince Il portacolori del Team SCAGLIONI, che dopo un "viaggio" in perfetto accordo con il compagno di fuga, "consuma" per presunti accordi pregressi non mantenuti, un' ultimo "chilometro al veleno".
             Fra gli inseguitori sprint vincente di LUCA LAGHI seguito da ALESSANDRO FORNI, WALTER GOTTARDI e BRUNO PICHLER.
               In fascia due, gruppo compatto fino alla salita di ROCEGNO (ritorno), dove prendono il largo CHISTE', VALENTINO PAOLAZZI, SILVANO JANES, e GIANNI BORT; nella successiva discesa riesce ad accodarsi MARCO FERRARI che completa il quintetto. I battistrada arrivano di comune accordo fino al paese di CANZOLINO dove il gruppo accusa più di un minuto di ritardo. Gli ultimi due chilometri di ascesa decretano il risultato finale con MARCO FERRARI che taglia per primo il traguardo seguito nell 'ordine da SILVANO JANES, FRANCO CHISTE', VALENTINO PAOLAZZI e GIANNI BORT.
              Da dimenticare l' operato dei giudici di gara che dopo il consueto sermone iniziale, questa volta dedicato ai resti delle quote di iscrizione, ci negano come di consueto le classifiche.
              Da segnalare infine la perfetta organizzazione curata in ogni dettaglio dal gruppo ciclistico ZAMBANA di Ciccio NARDON.
              Il trofeo per Società, è stato assegnato al BREN TEAM.    L'ex equo riferito in fase di premiazione era relativo al secondo posto, ad appannaggio della a.s.d. FORMAGGI PINZOLO FIAVE', per i migliori piazzamenti.       
(nella foto, l' azione di PAOLO DECARLI e l' arrivo di MARCO FERRARI)



< indietro ANNO 2007
lg md sm xs