UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Levico 15/09/2007 - SILVANO JANES - "MATTATORE" nel trofeo Daunex

Levico 15/09/2007 - 8 trofeo DAUNEX. Riflettori puntati su OSCAR BERTOLINI e MARCO PAOLI per questa 8° edizione del trofeo DAUNEX. il "giro di Lombardia" dei ciclo amatori Trentini. Il primo, perchè vincitore delle ultime cinque edizioni e PAOLI che fino a prova contraria si è dimostrato il nuovo leader delle ruote veloci.
           Le squadre, che se "troppo" squadra finiscono spesso per creare al proprio interno delle turbative, per contro dimostrano che quando vogliono sanno essere squadra vera e possono finalizzare al meglio le loro strategie. E' successo oggi alla FORMAGGI PINZOLO FIAVE', che prospetta una corsa in funzione di MARCO PAOLI, non trascurando però alternative diverse. Le presenze di DANIELE BERGAMO e SILVANO JANES non focalizzano certo tutto su PAOLI (ecco l' importanza di poter disporre di più punte) che nel bene e nel male da la svolta alla corsa. OSCAR BERTOLINI inopinatamente fermo e PAOLI che si sente ben rappresentato si annullano a vicenda e lasciano via libera ad un drappello di sette elementi. PAOLAZZI, JANES e BERGAMO della Pinzolo Fiavè, LUCA LAGHI del Bren Team, VALENTINO CUBI della Avesani, TIZIANO BERTOLINI del Team Scaglioni e CRISTANDEL ANDREAS della Zanolini. I sette sono bene assortiti e già dal secondo giro danno l' impressione di potersi giocare la vittoria finale, anche se fra i fuggitivi tutto non fila per il verso giusto; La presenza di tre uomini in biancoazzurro condiziona la strategia di fuga tanto che tutto il peso dell 'azione grava su DANIELE BERGAMO e SILVANO JANES che si dannano molto più del dovuto per finalizzare positivamente l 'azione. In un solo giro il vantaggio sul gruppo lievita a un minuto e quaranta secondi su un terzetto composta da BERTOLINI, PAOLI e DECARLI, usciti dal gruppo proprio sotto lo striscione del penultimo giro. Ancora un giro, con la fissa di quell 'ultimo chilometro in salita da percorrere tutto d' un fiato e con l' incognita di non conoscere le doti da velocisti fra i compagni di fuga. Radio corsa segnala che al passaggio di Pergine il vantaggio dei battistrada si è ridotto a 40". Al successivo rilevamento di Calceranica i fuggitivi godono ancora di un credito di 45", sufficienti per preparare con attenzione la volata. SILVANO JANES prende come di consueto le redini dell 'operazione e all 'ultimo chilometro lancia in avanscoperta DANIELE BERGAMO (che ormai stanco di tanti secondi posti sogna un assoluto di valore) che prende una trentina di metri su LUCA LAGHI "fortunato" nell 'occasione ritrova misteriosamente tutte le energie dimenticate nei giri precedenti e si riporta sul fuggitivo. Tutto troppo semplice per JANES che a ruota di LAGHI lo salta con facilità, una cinquantina di metri primo dello scollinamento. Primo JANES, secondo LAGHI a 2" e terzo  gradino del podio per un troppo generoso DANIELE BERGAMO a 4". Seguono poi nell 'ordine CUBI a 7", CRISTANDEL 12", PAOLAZZI 14" e BERTOLINI junior a 24". Per gli addetti ai lavori la corsa non è ancoraterminata, naso fuori dalle transenne in attesa dello sprint fra BERTOLINI e PAOLI per sancire il "vincitore" ipotetico di questa classicissima di chiusura. La spunta nettamente MARCO PAOLI a 50", che si laurea velocista principe nell 'intero panorama ciclo amatoriale nazionale e regala al suo Team manager una doppia soddisfazione.  9° OSCAR BERTOLINI con lo stesso tempo seguito a breve da un ritrovato MARCELLO COSER A 54" e da PAOLO DECARLI a 57".Chiude gli arrivi dei primi, KARL HAINZ MALFERTHAINER a 1.03".  La corsa, valida per il campionato provinciale tesserati F.C.I. ha laureato campioni provinciali su strada 2007: ALESSIO LONER, DANIELE JANES, SILVANO JANES, STEFANO CASTELLI, ALESSANDRO PEDRON, ROLANDO BORTOLOTTI e ETTORE BODIO.
             Fra i Team trionfale passerella per la FORMAGGI PINZOLO FIAVE' che si aggiudica il trofeo per Società con 35 punti, secondo posto per il BREN TEAM con 12 e terza piazza per i Team SCAGLIONI. Singolare ma significativo il quarto posto della BERGNER BRÄU (consorella della formaggi FIAVE') con punti 10.
            Degno di elogio, l'operato dei sigg. giudici di gara Federali che al pari dei giudici delegati per la manifestazione di FAVER, pur nella loro rigidità nel far rispettare le regole, hanno avuto nei confronti di atleti e dirigenti un atteggiamento di comprensione e di reciproca collaborazione, raramente riscontrati in occasione di manifestazioni cicloamatoriali.  
           Da segnalare e sottolineare lo sforzo organizzativo di CHARLY BONMASSAR e del Team ABCI, artefici di una manifestazione che a pieno titolo rientra fra le perle del ciclismo amatoriale regionale. Di spessore oltre alla perfetta macchina organizzativa, la ricchissima premiazione finale, degna conclusione di un fantastico pomeriggio di sport.



< indietro ANNO 2007
lg md sm xs