UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

CAMPIONATO REGIONALE della MONTAGNA - Domina PAOLO DECARLI

 Malga Tof ha ospitato l' arrivo del campionato regionale della montagna UDACE. La manifestazione, passata di mano dal g.s. MARSILLI alla A.S.D. LIZZANELLA è articolata lungo i 10.400 metri che separano LIZZANELLA da MALGA TOF, in sponda orografica sinistra, attraverso gli abitati di PORTE di TRMBILLENO e ALBAREDO. Solo trentasei i partecipanti, (sessanta tre la passata edizione) a conferma del trend negativo in termini di adesioni che contraddistingue tutto questo 2008. Cose che succedono, anche se è ben vero che un campionato della montagna seleziona già in partenza i candidati per la vittoria o per un buon piazzamento. Per di più il proliferare di gare nelle province limitrofe, suona come un invito irresistibile per chi non è nato per le grandi salite. Resta il fatto che si avverte pesantemente il progressivo diffondersi di abitudini nuove nel mondo amatoriale. Fino allo scorso anno era considerato un punto irrinunciabile essere presenti alle gare di casa, soprattutto come segno di rispetto verso i colleghi di tante domeniche in sella o verso gli stessi organizzatori. Oggi sembra che nel supermercato delle corse il criterio di scelta che prevale su tutto sia la probabilità di un successo o la borsa della spesa di premio.
            Particolarmente motivati i biancoazzurri della FORMAGGI PINZOLO FIAVE' reduci da un giro del Trentino che li ha visti protagonisti assoluti, ma con qualche sassolino nella scarpa da togliere. Il primo a rompere gli indugi è DANIELE BERGAMO che già ai 500 metri gode di una decina di secondi di vantaggio su un gruppo allungatissimo guidato da PAOLO DECARLI, MARCO PAOLI e quel CUNICO già vincitore di una decina di gran fondo. L'azione del fuggitivo si spegne nel volgere di altri cinquecento metri quando viene raggiunto dagli inseguitori. Ci riprovano poi gli stessi atleti già in avanscoperta, con un terzetto composto da VALENTINI, BERGAMO e PICHLER ad una cinquantina di metri. Più dietro MARCO FERRARI insegue da solo del proprio passo. Al quarto chilometri DECARLI e PAOLI rompono gli indugi e aumentano l' andatura quel tanto da togliersi dalle ruote l' indesiderato compagno di viaggio. ALBAREDO ci prospetta una nuova situazione con il duo della FORMAGGI PINZOLO FIAVE' in perfetta solitudine con 45" di vantaggio su un quartetto composto da CUNICO, FERRARI VALENTINI e PICHLER ad inseguire. Gli ultimi 5 chilometri che portano alla TOF sono una passerella per il duo biancoazzurro con un DECARLI strepitoso che non molla di un metro la prima posizione e il recente vincitore del giro del TRENTINO che lo accompagna come damigella accorta e ossequiente fin sul traguardo dove si defila per lasciare al solo DECARLI la standing ovation . Seguono poi nell'ordine FERRARI, VALENTINI, CUNICO, PICHLER e BEGAMO.
           Carica di significati nascosti la cerimonia di premiazione alla quale non era presente il Presidente Provinciale MONTRESOR per l'occasione "ritiratosi sull'Aventino" per smaltire il leggero contrasto in essere con la Società organizzatrice, alla quale per l'occasione era stato riservato da parte del Comitato UDACE Provinciale un certo concorso spese.
per le classifiche complete clicca qui.



< indietro ANNO 2008
lg md sm xs