UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Cicloamatori trentini, "avanti tutta".

COLA', 16/02/2008. Anche se il tempo nelle nostre zone è patrigno e che per consuetudine i ciclo amatori di casa, iniziano l' attività agonistica con qualche settimana di ritardo, la "prima veneta" ha riservato ai colori gialloblu un bel po' di soddisfazioni. Scontato il successo della manifestazione con ben 248 partecipanti al via, suddivisi nelle diverse categorie.
          Nella prima corsa riservata ai super.g. ci pensano BRIONI prima e VENANZIO TAMANINI dopo a tenere all 'erta la ventina di concorrenti di casa "nostra" sparpagliati lungo il nervoso percorso di COLA' messo in cantiere dal Team AVESANI. Dopo i primi due giri corsi in avanscoperta da MASSIMO BRIONI in tandem con un super.g. A veneto, dal gruppo degli inseguitori appena raggiunti i battistrada, partono di rimessa GIULIO LAI e VENANZIO TAMANINI che percorrono in perfetto accordo i rimanenti tre giri che li separano dalla conclusione. LAI sembra il più in palla e gode fama di velocista discreto; nella volata a due vince agevolmente.
         A seguire partono intervallati da quattro minuti veterani e gentleman, nel primo gruppo dopo sei giri, coloriti da una serie infinita di scatti e contro scatti, alla campana dell 'ultimo giro si presenta il gruppo compatto, nell 'ultima tornata succede quello che non è accaduto nella parte restante di gara, si avvantaggiano in tre che riescono a tenere una decina di secondi fin sulla linea d' arrivo. Agevole il primo posto del figlio d' arte ALDO CERUTTI.
         Fuochi d' artificio fra i gentleman con un quintetto di pezzi da 90 in fuga fin dal secondo giro. FORNACIARI, AVANZI, D. GRISENTI, PEGORARO e SILVANO JANES prendono già al primo strappo una ventina di secondi sul gruppo allungatissimo, il loro vantaggio si stabilizza nel finale sui due minuti. Bella compagnia che sta però' stretta a SILVANO JANES deciso a  ridurre i ranghi in vista del traguardo finale. All 'ultima erta provoca l' allungo decisivo al quale resiste il solo DARIO GRISENTI con il quale si presenta sul lunghissimo viale di arrivo, dove GRISENTI evidenzia tutte le sue doti di sprinter di rango lasciando il "TASSO" a mezza bicicletta.
           Nell 'ultima partenza riservata a cadetti, junior e senior, gruppo compatto nei primi quattro giri con fuga a sette per il traguardo finale. I fuggitivi rintuzzano tutti i tentativi di ricongiungimento e si presentano alla volata finale con il gruppo allungato che soffia loro sul collo. Fra i cadetti primo centro per DANIELE BERGAMO della FORMAGGI PINZOLO FIAVE' - BERGNER BRÄU, che precede TOBASO e GOS. STRULLATO fa centro fra gli junior, davanti a ADREA BASCOLI e STEFANO FRACASSI. DALPOS, MANTOVANI e ZANONI si piazzano nell 'ordine fra i senior. In questa ultima corsa si sono purtroppo registate due rovinose cadute in seguito alle quali sono stati resi necessari due ricoveri ospedalieri.
           Completa il successo fra i ciclo amatori regionali il tezo posto di DEGASPERI fra i veterani.
Nelle fot: L'arrivo di CERUTTI - GUIDO PORCELLI con la nuova tenuta da riposo invernale in dotazione al suo gruppo sportivo.



< indietro ANNO 2008
lg md sm xs