UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

S. LEONARDO. OTTIMA LA "PRIMA". Andrea Zamboni e Silvano Janes sui gradini più alti del podio..

BORGHETTO, 2/3/2008. Una magnifica giornata di sole ha fatto da cornice a questa sontuosa edizione della S. LEONARDO BIKE, gara d' apertura di un ipotetico calendario provinciale unificato . Più di quattrocento gli iscritti, con inseriti cento venti master a contendersi le nuove leadership del 2008, con grande gioia delle alcune centinaia di spettatori che anzichè ad una gara d' esordio, ritenevano di assistere ad una campionato Italiano, tanto era qualificato il lotto dei partecipanti ed imponente la macchina allestita dalla Società organizzatrice.
     Anche il più oliato ingranaggio organizzativo come la "corazzata" di PAOLO GARNIGA ha dovuto fare i conti con imprevedibili componenti esterne, come l' indisponibilità di un secondo mezzo di soccorso che ha di fatto obbligata la sospensione della manifestazione per più di tre quarti d' ora, non essendo nell 'immediato disponibile una "croce rossa" di supporto.
     La gara riservata ai master si è articolata su due partenze a breve (trenta secondi), con in avanscoperta master sport, master 1 e 2, dietro gli M . 3, 4, 5, 6, 7, che soprattutto nelle categorie dei più anziani mal sopportano questo tipo di partenze che li penalizza oltre il dovuto, costringendoli a sorpassi non sempre agevoli ed a recuperi acrobatici.
     La competizione vive su un iniziale duello fra MIRCO BALDUCCI e ANDREA ZAMBONI che fin dalla partenza riescono a raggranellare una decina di secondi di vantaggio su GIANCARLO MASINI e IVAN PINTARELLI. Già sul finire del primo giro si intuisce chi è il padrone del vapore, MIRKO BALDUCCI si lascia alle spalle ANDREA ZAMBONI che non riesce a tenere il ritmo del battistrada e supera il traguardo del primo giro già con quarantadue secondi su un terzetto con ZAMBONI risucchiato dalla coppia MASINI PINTARELLI. BALDUCCI veste i panni del mattatore e lascia al terzetto inseguitore il compito di tenere viva la corsa. Alla campana dell 'ultimo giro sempre BALDUCCI al comando con un vantaggio di 1.10" su PINTARELLI e MASINI e 1.38" su ANDREA ZAMBONI che forse paga lo sforzo del primo giro alla ruota del vincitore. Al traguardo posizione immutate con i tempi leggermente dilatati, MASINI e PINTARELLI seguono a 1.20" e ZAMBONI di 2.16.
      Dalle retrovie spicca la maglia di campione italiano di SILVANO JANES che fin dalla prima tornata, già si porta a ridosso delle seconde linee partite in gruppo 1, e va a conquistare un primo posto di valore da aggiungere al suo già nutritissimo carnet.
      Contrariamente a quanto accade nelle corse su strada, per le manifestazioni riservate alla mountain bike non può essere stilata una classifica generale unica, in quanto la partenze differenziate (anche se a breve) e le difficoltà nei sorpassi penalizzano oltre il dovuto coloro che partono nelle ultime posizioni. Per questo si rende necessario che le Società organizzatrici adottino in avvenire il metodo delle teste di serie (da far partire per prime) che consenta una cronaca ed una scala dei valori più logica e veritiera.
I primi di categoria: master sport, ANDREA ZAMBONI (Formaggi Pinzolo Fiavè - Bergner Bräu) - master 1, MIRKO BALDUCCI (selle Italia Mercedes benz) - master 2. GIANFRANCO MASINI - master 3, PAOLO ALVERA' (Team Olympia) - master 4, LUCIANO BASSETTI (Bikeservice) - master 5, SILVANO JANES (Formaggi Pinzolo Fiavè - Bergner Bräu) - master 6 GIORGIO RIGHI (L'arcobaleno Carraro).
Il Team FORMAGGI PINZOLO FIAVE' - BERGNER BRÄU e l'unico ad aggiudicarsi due categorie, confermandosi nell'occasione il Team Regionale più qualificato.
      Fra gli elite ed under 23, la spunta WALTER COSTA che precede MARCO BIANCO e MIKE FOLDERER. Alla gara, dove ha partecipato anche MARCO BUI classificatosi in un onorevole 14° posto, solo la quinta posizione per il nostro MARTINO FRUET.
      Della macchina organizzativa abbiamo già parlato in termini entusiastici, peccato che davanti ai corridori in avanscoperta non ci fosse una motocicletta che segnalasse ai numerosissimi tifosi presenti, l'arrivo dei battistrada.
Nelle foto: ANDREA ZAMBONI - il duo BASSETTI/GADOTTI e a dx MIRKO BALDUCCI.    Janes, Masini e Righettini in tre splendide foto al link: LA FOTO DELLA SETTIMANA. (tutte le classifiche complete clicca qui)



< indietro ANNO 2008
lg md sm xs