UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Laghi

LEVICO, 11 APRILE 2009. Parterre de roi per questa 10° edizione del trofeo DAUNEX. Classicissima di primavera organizata con la consueta competenza dal Team ABICI di CHARLY BONMASSAR che ha richiamato nella suggestiva piazzetta centrale di LEVICO 157 concorrenti, a conferma che il settore ciclo amatoriale gode ancora di ottima salute. VALENTINI, JANES, FERRARI, DECARLI, PICHLER, PAOLI, MALFERHAINER, BERTOLINI e AGOSTINI si dividono i favori del pronostico, assieme a quel ANTONIO CORRADINI protagonista eccellente delle più declamate granfondo. Ottantadue i chilometri da percorrere per quattro giri ai laghi dove tattiche e strategie, nel bene e nel male hanno avuto un ruolo determinante. Il primo sussulto di giornata è opera del duo BREN TEAM - SOMAVILLA/GIOVANNINI che ha la durata di un amen, al pari del tempo concesso a BRUNO PICHLER prima di essere costretto a togliere il disturbo per via di una foratura. L'azione decisiva si concretizza nella seconda tornata, nel tratto di falsopiano che da Levico porta ai Masetti. PAOLO DECARLI promuove l' azione, subito seguito da DANIELE SOMAVILLA, ALDO CERUTTI, e TARCISIO LINARDI. Il quartetto sembra ben assortito essendo rappresentato da quattro diverse Società; il tempo di concordare i primi cambi regolari che una azione perentoria di GIANMARCO AGOSTINI (campione del mondo in carica nella categoria senior) lo riporta sui fuggitivi. DECARLI e AGOSTINI sono i più in palla e l' azione grava principalmente su di loro; il vantaggio oscilla costantemente fra i 25 e i 35 secondi, forse troppo pochi per concretizzare gli sforzi profusi. I cinque comunque ci credono fino all 'ultima tornata, quando i battistrada si riducono a due con DECARLI e AGOSTINI a giocarsi la vittoria finale. AGOSTINI ne ha di più e sullo strappo finale molla un esausto DECARLI sul quale pesa la generosità di buona parte dell' azione. Da dietro una magistrale azione targata PETROLVILLA, condotta da ANDREA ROSSI, porta GABRIELE VALENTINI a ridosso dei battistrada, quel tanto che basta per assicurargli il primo posto assoluto in fascia due.
                  La gara, valida per l'assegnazione dei titoli di campione provinciali F.C.I ha laureato campioni per il 2009: SILVANO JANES, (PETROLVILLA) STEFANO CAMP (PETROLVILLA)I, MASSIMO CIOLA (CRAZY BIKE), MAURO DETASSIS (PEDALE VITTORIA), TARCISIO LINARDI (PETROLVILLA), ANDREA ZAMBONI (PETROLVILLA) RENZO ZORZI (PETROLVILLA), ROBERTA VALENTE (CARRARO) e GIORGIO GIULIANI (VELOSPOSRT MEZZOCORONA). Ben cinque titoli sono andati ad appannaggio del Team PETROLVILLA - BERGNER. BRÄU.  
                  Fra le Società dominio assoluto della a.s.d. PETROLVILLA (punti 21) che precede appaiate a 10 punti il Team ADIGE VERSCOVABA, il BREN TEAM e la consorella BERGNER BRÄU.                  Per le classifiche complete clicca qui.  
                  Fuori dagli schemi l'intervento conclusivo del presidente federale ZOCCANTE che ha espresso con toni passionali, parole di particolare elogio nei confronti di partecipanti ed organizzatori.
                (nella foto sopra, una eloquente espressione soddisfatta del Vice presidente Segata. Sotto i cinque campioni provinciali PETROLVILLA / BERGNER BRÄU)
                Curiosità: il primo giro è stato percorso in 27'.35" poi a seguire. 2°) 27'.59". 3°) 29'.46". 4°) 29'.03" Il tutto per una media oraria di 43.070 km. (i rilevamenti sono stati effettuati dalla redazione di questo sito e quindi da considerare ufficiosi)



< indietro ANNO 2009
lg md sm xs