UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Tovel

 TUENNO, 02/05/2009. La corsa di ANDREA BASTERI e del Team MTB TUENNO - DALLAGO SPORT è una di quelle cose rare da conservare con attenzione, una chicca che si presenta senza proclami per poi manifestarsi in tutta la propria straordinaria concretezza.           Colpisce, una accoglienza piacevole e discreta che ti mette subito a proprio agio per poi manifestare nel prosieguo, contenuti sociali che trasformano una manifestazione di sport in una festa fra amici. Non si può dire che i collaboratori di BASTERI abbiano lasciato qualcosa al caso, tanto è stata pignola e precisa l' organizzazione.
        Il tempo che ha fortunatamente concesso una tregua ha chiamato al via ottantatre concorrenti con tutti gli specialisti della montagna in cerca di conferme o di nuovi confronti. Dodici i chilometri da percorrere che separano la piazza centrale di Tuenno dallo splendido scenario del Lago di TOVEL.
          Fra i partecipanti, oltre ai pronosticatissimi PICHLER, VALENTINI e FERRARI la neo campionessa mondiale VANESSA GODBEHERE. Nel ruolo di outsider DECARLI, BERGAMO, POJER, GIOVANNINI e CASASSA tutti convinti di poter fare bene.
        Per rendere meno noiosa la cronaca che segna le gare contro il tempo, ci siamo portati al chilometro 8, al culmine di un tratto niente male, segnalato al 16%, nella speranza di ricavarne utili segnali in prospettiva di classifica finale. BRUNO PICHLER fa segnare il miglior intertempo con a seguire: FERRARI a 14 ", VALENTINI a 20", CASASSA 22", DECARLI + 26", GIOVANNINI + 38", BERGAMO + 47" e MARCO POJER a 1.10". Già dall 'intertempo e dalla valutazione a vista, si prospetta una battaglia a tre con MARCO FERRARI nella morsa dei due PETROLVILLA, PICHLER e VALENTINI. Per quest 'ultimo non è giornata e negli ultimi 4 chilometri paga dazio per altri 23" che accumulati ai 20" del primo intertempo portano ad un gap complessivo di 43". Tiene invece bene BRUNO PICHLER che con il tempo di 28.06" va ad iscrivere il suo nome nell 'albo d'oro della manifestazione. Fa bene MARCO FERRARI che nel finale riduce il suo svantaggio a soli 4" che gli valgono il posto d' onore. Nella classifica finale seguono poi nell 'ordine: 3° STEFANO CASASSA, 4° GABRIELE VALENTINI, 5° PAOLO DECARLI + 1.12", 6° STEPHAN AUGSHELLER + 1.21", 7° MATTEO GIOVANNINI + 1.33", 8° DANIELE BERGAMO + 1.49" 9° MARCO POJER + 2.10" e 10° piazza per GABRIELE WEBBER + 2.20".
            Fra i bikers netto successo per ROBERTO LARCHER del Team BERGNER BRÄU. Nei parziali di categoria primo posto per: cadetti DANIELE BERGAMO (PETROLVILLA). junior PICHLER BRUNO (PETROLVILLA), senior STAFANO CASASSA (REWIEL), veterani GABRIELE VALENTINI (PETROLVILLA), gentleman MARCO FERRARI (BREN TEAM), super gentleman CORRADO CORRADINI (PETROLVILLA) e fra le donne NOEMI GOBBER (CUBE CYCL).
            Fra i Team brillante affermazione per la A.S.D. PETROLVILLA che si aggiudica il trofeo per Società ( 84 punti), 2° il BREN TEAM (43 punti), terzo gradino del podio per la Società organizzatrice TUENNO DALLAGO SPORT (punti 32).
          A fine corsa, mentre il giudice unico TAMIOZZO supportato dai cronometristi riusciva a consegnare le classifiche nei tempi preventivati, a concorrenti e accompagnatori è stato offerto il pasto con polenta e spezzatino nella più classica delle tradizioni nonese.            Gremito in ogni ordine di posti lo spazio riservato alla premiazione che ANDREA BASTERI ha condotto magistralmente in un crescendo di coinvolgimento a tutt'oggi mai riscontrato. Partecipi in maniera inusuale anche mogli e famiglie dei concorrenti con partecipazione attiva ed applausi scroscianti per tutti i concorrenti.
          (nella foto il passaggio all'intertempo di BRUNO PICHLER e ROBERTO LARCHER)    
          Nelle foto della settimana: GIUSEPPE BASTERI e la partenza di LORIS BONOMI - Le classifiche complete clicca qui



< indietro ANNO 2009
lg md sm xs