UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Val di Non

PARTE A TUTTA IL CIRCUITO TRENTINO MTB      (per le classifiche complete clicca qui)

-Silvano Janes vince allo sprint e dedica la vittoria a Gianni Bort

CAVARENO, 17 maggio 2009. Che successo alla prima! Oggi a Cavareno (TN) debutto della ValdiNon Bike e pure del circuito Trentino MTB, e meglio non poteva andare. Annunciata meno di due mesi fa, alla gara si sono iscritti oltre 450 bikers e di questi oltre 100 hanno chiesto l'iscrizione anche agli altri quattro eventi del circuito trentino.

Hanno vinto l'intramontabile Silvano Janes e l'inattesa friulana Antonella Incristi, e se per quest'ultima è stata una cavalcata trionfale fin dai primi chilometri, per Janes la vittoria è stata sancita da una volata a tre sul traguardo.
Janes è stato il più lesto al via di Cavareno ed ha infilato il primo tratto in fuoristrada che portava a Romeno davanti al gruppo, una sfuriata del team Petrolvilla-Bergner Brau, che insieme a Janes ha mandato a fare l'andatura anche Zamboni e Unterthurner.
A Sarnonico, a Janes e Zamboni si sono affiancati Pintarelli e Ivan Degasperi, mantenendo alta la media e sfilacciando così il gruppo. Dopo Fondo, uno strappetto che saliva dal canyon fino al lago Smeraldo ha fatto la differenza tra i migliori. Pintarelli ha inserito il turbo ed è salito per primo seguito da Degasperi, Zamboni che ha preferito scendere di sella e spingere di forza la bici, Janes invece saldamente sui pedali, Unterthurner e Anzelini.
Solo un paio di chilometri di respiro e poi la salita di Sedruna ha operato una nuova selezione. Al comando un terzetto con Pintarelli, Degasperi e Zamboni, staccati di una decina di secondi Janes e Unterthurner e quindi ad inseguire Varesco e Zulian.
La gara non ha avuto grandi scossoni, nonostante la ripida ed interminabile salita di Arsen, con Zamboni, Pintarelli e Degsaperi sempre a scandire il ritmo di gara, poi ad una quindicina di secondi Janes e Unterthurner, quasi a voler controllare i rivali.
Nella discesa verso Molini di Amblar Zamboni ha perso il trenino ed è stato sostituito da Janes, che ha iniziato a scattare a ripetizione insieme a Pintarelli, scatti che hanno messo a dura prova Ivan Degasperi. Poi dietro ancora Zamboni con Unterthurner e più staccati Varesco e Zulian. A Don, Degasperi in discesa ha approfittato di un momento di distrazione di Janes e si è portato al comando, ma sia Janes che Pintarelli non lo hanno certo lasciato fare. Quando mancavano una decina di chilometri alla fine la gara sembrava proprio decisa. Non c'erano più salite selettive, ma solo due strappetti leggeri. Così Janes, Degasperi e Pintarelli hanno “giocato” a chi rischiava lo scatto. Si sono presentati a Cavareno sul rettifilo finale in tre, appaiati, ma la verve di Janes è stata determinante. Nonostante i suoi 54 anni ha lasciato sui pedali Pintarelli e Degasperi, le cui età messe insieme sommano appena tre anni di più! Felicissimo Janes che ha chiuso la gara in lacrime, ha dedicato la sua vittoria al compagno di allenamenti Gianni Bort, scomparso pochi giorni fa, vittima di un incidente stradale mentre si stava allenando in bici. Felice anche Pintarelli, seccato invece Degasperi – uscito da poco dall'influenza - per la mancata vittoria. Poi dietro Unterthurner, Zamboni, Varesco e Zulian. Per la cronaca, Janes per coprire i 42 km ha impiegato 1h37' alla rispettabile media di 25.88 Km/h. Tra le donne, Antonella Incristi è stata l'autentica protagonista, tutta la gara al comando con la veronese Lorena Zocca ad inseguire, chilometro dopo chilometro. Soddisfatta alla sua prima granfondo la terza, Manuela Cattoni. Il bel tempo ha sottolineato il successo organizzativo, frutto del lavoro di ValdiNon SportGestion e Podistica Novella. I leaders di Trentino MTB dopo la prima prova sono Andrea Zamboni per la categoria MS-M1, Valentino Paolazzi (M2-M3), SilvanoJanes (M4-M5), Sergio Briosi (M6) e Beatrice Del Moro (MW). Ad inizio giugno tocca alla seconda tappa, la 1000Grobbe Bike-100 Km dei Forti, poi a luglio sarà la volta della Lessinia Bike, ad agosto della Vecia Ferovia dela Val de Fiemme ed infine a settembre della Val di Fassa Bike. Per venire incontro alle tante richieste (la ValdiNon Bike è stata messa a calendario da poco), le iscrizioni a Trentino MTB sono state riaperte fino alla 1000GrobbeBike - 100Km dei Forti, ora non c'è però più la possibilità dello scarto.

Classifica ValdiNon Bike:

Maschile

1) Janes Silvano (Asd Petrolvilla-Bergner Brau) 01.37.23; 2) Pintarelli Ivan (Team Bike Service) 01.37.24; 3) Degasperi Ivan (GS Scott Racing Team) 01.37.30; 4) Unterthurner Stephan (Asd Petrolvilla-Bergner Brau) 01.37.48; 5) Zamboni Andrea (Asd Petrolvilla-Bergner Brau) 01.37.49; 6) Varesco Jarno (L'Arcobaleno Carraro Team) 01.39.14; 7) Zulian Ivo (Asd Val di Fassa Sport Events) 01.40.33; 8) Paolazzi Valentino (Asd Alpenjet) 01.41.16; 9) Gilmozzi Sebastian (Team Colnago Us Filago Arreghini) 01.41.18; 10) Ludwig Stefan (Bren Team Trento) 01.41.20

Femminile:

1) Incristi Antonella (Ki.Co.Sys. Ermetic Serramenti) 02.00.02; 2) Zocca Lorena (L'Arcobaleno Carraro Team) 02.04.40; 3) Cattoni Manuela (Team Energy Bike) 02.14.58; 4) Fusi Katiuscia (SC Storo Grafiche Zorzi) 02.22.51; 5) Beltramolli Margherita (SC Storo Grafiche Zorzi) 02.26.21; 6) Torresani Lara (UC Trentinalatte) 02.29.13; 7) Del Moro Beatrice (Team Emporio Del Ciclo) 02.35.09; 8) Internicola Laura (Asd Novagli Team Bike) 02.35.39; 9) Huerttlen Angela Raija (Team Giuliani Cicli Arco) 02.36.20; 10) Dardo Elena (Bren Team Trento) 02.40.19

 

Circuito Trentino MTB:

Categoria MS-M1: 1) Zamboni Andrea (Bergner Brau) punti 1700

Categoria M2-M3: 1) Paolazzi Valentino (Ass.Alpenjet) punti 1580

Categoria M4-M5: 1) Janes Silvano (Bergner Brau) punti 2000

Categoria M6: 1) Briosi Sergio (Giuliani Cicli Arco) punti 447

Categoria MW 1) Del Moro Beatrice (Team Emporio del ciclo) punti 



< indietro ANNO 2009
lg md sm xs