UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

Zugna

IL MONTE ZUGNA incorona MATTEO GIOVANNINI - AL BREN TEAM la corsa,
Alla PETROLVILLA 3 titoli di categoria e la classifica per Società.'
 
Rovereto, 22 agosto 2009. Se ci fossero stati i bookmaker e le scommesse, MATTEO GIOVANNINI avrebbe fatto saltare il banco. Non perchè il forte portacolori del BREN TEAM non fosse corridore ambito ma perchè il GIOVANNINI primo in salita proprio non lo si era mai visto. Sarà anche che lo ZUGNA porta bene al Team di LUCA CADROBBI (tutti ricordano la performance di DANIELE SOMMAVILLA) ma il numero di oggi oltre che a sorpresa è stato proprio da manuale.
              50 i concorrenti al via per questo 30° Tr. Cassa Rurale Lizzana Sal. Marsilli, fortunatamente in contro tendenza alla passata edizione che ha visto al via solo 36 concorrenti.
               Il primo ad imporre un ritmo da paura è GIULIANO ANDERLINI che incurante della presenza di almeno cinque scalatori affermati vuole fare la corsa. Già al secondo chilometro, transita per primo, seguito come un ombra da BRUNO PICHLER. A 18", il trio formata da APPOLONNI, MEZZANOTTE e GIOVANNINI con PAOLO DECARLI ad ulteriori 10" e 13" sulla coppia VALENTINI FERRARI. Al successivo passaggio da ALBAREDO transita per primo ancora ANDERLINI con PICHLER a ruota che però fatica a tenere il ritmo. GIOVANNINI intanto ha mollato i compagni di avventura ed inizia solitario la fase di aggancio, che riesce quasi subito con PICHLER superato di botto. e con ANDERLINI nel mirino; forse il medico bolognese ha male interpretato la salita che al passaggio da Malga TOF gli presenta il conto. GIOVANNINI sembra di un 'altro pianeta; aggancio. affiancamento e allungo perentorio nel volgere di soli cento metri. Il monologo si trasforma da rosso in nero (vedi foto in basso) con GIOVANNINI lanciato verso la sua prima inaspettata vittoria. ANDERLINI riesce a contenere il forcing finale di BRUNO PICHLER e lo precede di una manciata di secondi. MAZZANOTTE, DECARLI, FERRARI, WEBBER, QUAGLIARDI e VALENTINJI si classificano poi nell 'ordine.                La manifestazione, valida per l' assegnazione dei titoli di campione regionali della salita, ha premiato: debuttanti SIMONE MOLETTA, cadetti DANIELE BERGAMO, junior MATTEO GIOVANNINI, senior MIRCO MEZZANOTTE, veterani GABRIELE VALENTINI, gentleman, MARCO FERRARI, super.g.A CORRADO CORRADINI e super.g.B CALUDIO MICHELOTTO.
                   Fra le Società dominio della PETROLVILLA/BERGNER BRÄU (PUNTI 94) 2° TEAM EXECUTIVE (PUNTI 76) e terzo gradino del podio per il BREN TEAM (punti 64).
                   In casa PETROLVILLA malgrado il successo di equipe non si nasconde una certa delusione per il mancato successo che va ad aggiungersi alla mediocre prestazione del recente TRENTINOTOUR. Euforia legittima per contro in casa BREN TEAM che con MATTEO GIOVANNINI oltre a cogliere una vittoria di prestigio, conferma lo junior pinetano nella propria rosa di uomini di vertice.

                   Per la classifica generale clicca qui.


< indietro ANNO 2009
lg md sm xs