UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

A BRENTONICO VINCONO IN DUE: JARNO VARESCO E IL TEAM ORGANIZZATORE

Il TRENTINO BIKE ha raggiunto un nuovo prestigioso risultato; dopo un paio d’anni  sabbatici, l’effervescente gruppo sportivo moriano ha inanellato una nuova perla nel gioiello ideato agli albori da MASSIMO SIGNORETTI. La brillante “new's generation”  del gruppo, ha raccolto con entusiasmo l’eredità di CASTELLANI e ha riproposto una scintillante edizione della MORI/BRENTONICO, classicissima di primavera che da sempre vanta fra i propri frequentatori tutti i più brillanti interpreti delle corse in salita. Nel parterre allestito sul piazzale della CANTINA SOCIALE: JARNO VARESCO già vincitore della passata edizione, STEFANO FATONE che la corsa l’ha vinta un paio di anni fa, lo scalatore ROBERTO MICH e  un  propositivo MIRCO MEZZANOTTE che per il 2010 abbandona parzialmente lo scii agonistico per dedicarsi alle due ruote. MEZZANOTTE che è ancora fresco di bici a all’asciutto di chilometri, ha provato a inserirsi nel novero dei più accreditati scalatori conquistando un onorevole 5° posto assoluto in 0.20.55", foriero di possibili futuri brillanti risultati.

Sulle manifestazioni locali pesano ancora (oltre il prevedibile) le assenze pesanti di MARCO FERRARI, GABRIELE VALENTINI e nell’occasione di BRUNO PICHLER, PAOLO DECARLI e MIKI TUMLER impegnati su altri fronti. Lo spettacolo comunque non ne risente, anche se il pronostico appare riduttivo, concentrato sui soli VARESCO e FATONE. Lo scalatore lombardo risente di un decorso post operatorio piuttosto complicato per qui il fiemmese VARESCO  ha buon gioco e conquista agevolmente il successo finale nel tempo di 0.19.36.02”. alla media di 22.81 km. orari. Sul secondo gradino del podio l’altoatesino ROBERTO MICH (0.19.58").
Nelle foto: VARESCO dopo il traguardo e sotto MIRCO MEZZANOTTE con la sua fiammante "VINER".  



< indietro ANNO 2010
lg md sm xs