UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

3° CICLOCROSS DELLA VALLAGARINA - CAMPIONATO TRIVENETO

 

VILLLAGARINA, 24/10/2010. PAOLO GARNIGA al solito, convoglia nella zona  sportiva di Villlagarina i grandi numeri. Anche il ciclocross al pari della RAMPIPRIMA ha  richiamato  in riva all'Adige più di trecento partecipanti, suddivisi (promozionale a parte) in  Esordienti/allievi m/f;  impegnati sui  30’.  Junior / donne junior / donne élite / master woman / master 4, 5 e over;  chiamati sul  tempo di 40' e Élite / under23/elite MT / master 1, 2, 3 impegnati sul percorso di un ora. La corsa ha anche segnato l'ultimo atto targato UDACE per IVAN PINTARELLI, già pronto con novembre al salto fra i master della FEDERAZIONE per'altro   già anticipato da SIMONE MOLETTA che oggi ha corso con i colori della FORTI e VELOCI ma già in odore di trasferirsi fra gli junior di NINO MARCONI nel Team MONTECORONA:

La valenza  di Campionato TREIVENETO ha chiamato a raccolta tutti gli specialisti  del ciclocross nazionale, evidenziando però una certa carenza  riferita agli specialisti locali e la quasi assenza di cicloamatori regionali conteggiati si e no in una quindicina di partenti. Nella corsa riservata ad  under, élite e M 1.2.3, occhi puntati su IVAN PINTARELLI  e CHRISTIAN BERTOTTI uniche punte del lotto  cicloamatoriale trentino che in ogni caso hanno ben figurato.

Deludente la prestazione di MARTINO FRUET che dopo un primo giro da primadonna percorso sempre in testa,  è costretto a fermarsi nel corso della  seconda tornata. Palpabile la delusione fra i suoi numerosi sostenitori  e molto discusso nel  backstage della corsa il suo ritiro al pari di presunte sperequazioni in corso da tempo fra  Società e Società. 

 

La cronaca che segue è stata estrapolata dal sitohttp://www.carraroteam.it/ 

"Percorso duro, giro di 2360 mt. incattiviti da 63 mt di dislivello,
inusuali nel ciclocross, con la novità di 2 ostacoli naturali con
una “S” su una rampa al 35%! Cinque partenze, con o ben 50 G6
sui 20’; Esordienti/Allievi sui 30’; juniores, donne e 2« fascia Master
sui 40’; open maschile e Master 1ª fascia sull’ora. La corsa di un
ora, ha vissuto sulla “fiammata” iniziale di MARTINO FRUET,che nel
2° giro poggiava male un piede e “stirava” un polpaccio tanto da
doversi ritirare.
Dopo 4 giri Ponta, Tabacchi, Trentin e Luca Braidot staccano
inesorabilmente tutti. Prova a rientrare DANIEL CRICETO, ma si
spegne in fretta. Sale poi in cattedra il friulano Ponta e da solo si
pone al comando, staccato di 30” Braidot e Tabacchi; perde altri
metri Trentin e subisce la rimonta di Paccagnella. E così per altri 6 giri con PONTA che meritatamente taglia il traguardo vittorioso, 2° Luca Braidot ad oltre 30” e 3° Tabacchi felice.  Nelle 2 fasce amatoriali sul podio salgono
Zoppas, su Dellagiacoma e Del Grande in fascia2 e Del Riccio su Tabotta e
Pintarelli in fascia1. "



< indietro ANNO 2010
lg md sm xs