UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

DRENA/MALGA CAMPO. VINCE VARESCO. 3 VOLTE CHAPEAU PER GIULIANO ANDERLINI (nella foto)

DRENA 26/09/2010 La polisportiva S. GIORGIO - UGO BIKE ci propone la quinta  edizione della  cronoscalata che da DRENA porta fino in "paradiso", lungo i 10 e più chilometri che separano il paese da MALGA CAMPO.
 UGO PERINI, "poliedrico" team manager del gruppo sportivo organizzatore, non ha lasciato niente al caso e oggi ha raccolto il  frutto di quanto ha seminato, coinvolgendo ai nastri di partenza  85 concorrenti, più una quindicina di non agonisti.
Tutti i "maestri" della salita sulla linea di partenza con POJER, GIOVANNINI,  CUNICO,  DECARLI,  MIKI TUMLER  e GIULIANO ANDERLINI,  il medico bolognese, non dimenticato eroe di tante battaglie combattute in terra trentina,   a contendersi record e vittoria assoluta.
 La splendida giornata  e l'invitante programma del dopo gara hanno coinvolto quasi 300  persone fra collaboratori, atleti e familiari che hanno comunque onorato le fatiche di UGO PERINI e del suo staff partecipando in massa ai momenti  post gara, inseriti nel incomparabile  scenario che sa offrire MALGA CAMPO.
 Questa edizione della DRENA/MALGA CAMPO, ha anche offerto  un panorama in controtendenza presentando  un nutrito numero di concorrenti anche  se impegnati in una corsa tecnicamente impegnativa  e solitamente  riservata agli specialisti della salita.           
Graditissima la presenza di  RENATO TRAVAGLIA, pluricampione automobilistico di casa , che fin dalla prima edizione onora   la corsa,  partecipando con il suo consueto pettorale numero 1.  Dibattuti nel parterre gli amanti delle previsioni con VARESCO, CUNICO e TUMLER ha dividersi i favori del pronostico. TUMLER per sua ammissione, anticipa di avere le pile un po' scariche e già lo si nota all'intertempo, dove ferma il cronometro sui 28 minuti netti. Molto meglio JARNO VARESCO che alla stessa rilevazione (al km: 7.700) blocca le lancette  su 26'.52". di ben un miniuto e 8" inferiore al suo rivale più accreditato. Gli altri intertempi vedono nell'ordine: ANDERLINI (26'.55"), CUNICO (28'.12"), DECARLI (29'.05"), Sul traguardo finale niente scossoni con VARESCO sul gradini pià alto del podio, ANDERLINI in seconda posizione  e MIKI TUMLER terzo. Chapeau, chapeau e ancora chapeau per GIULIANO ANDERLINI che ritorna in terra trentina alla grande, conquistando  inaspettatamente la seconda piazza a neanche dieci secondi dal vincitore. Fra le Società primo posto per la PVB/BERGNER BRÄU che precede nell'ordine la cicli PEDERZOLLI, la UGO BIKE e il BREN TEAM. A fine gara, in attesa delle premiazioni,  pasta party per atleti e famigliari, il tutto  in uno scenario da cartolina con un podio naturale e la catena del BRENTA appena innevata per cornice.

(nelle foto): ANDERLINI ALL'ARRIVO , il passaggio di GABRIELE WEBBER all'intertempo e una panoramica di Malga Campo


 

La gara era anche valevole per l'assegnazione dei titoli di campioni regionali della montagna e per l'assegnazione del titolo italiano per medici e odontoiatri. Per i primi  a sorpresa ma con grande gioia troviamo nella categoria cadetti, DAVIDE TAMANINI che raggiunge un suo primo importante successo. Nelle altre categorie, maglie per: CLAUDIO MICHELOTTO, GABRIELE WEBBER, DECARLI PAOLO, PAOLO PERLINI, MATTEO GIOVANNINI, ALESSIO PEDERZOLLI.
Fra i medici titolo e maglia per GIULIANO ANDERLINI.
 

Per le classifiche complete clicca qui 



< indietro ANNO 2010
lg md sm xs