UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

16° RAMPIPRIMA.NEMO PROPHETA IN PATRIA. A CASA DI FRUET VINCE TONY LONGO

NEL BIKE, PER LA PETROLVILLA/BERGNER BRÄU CON JANES E ZAMBONI E' COME AVERE UN CONTO IN BANCA.

Un tempo così così non riesce a rovinare la festa a PAOLO GARNIGA che per questa 16° edizione della RAMPIPRIMA è riuscito a convogliare in trentino quattrocento e più concorrenti.
Al mattino si sono disputate le gare giovanili riservando al pomeriggio il piatto forte con master ed élite a contendersi la leadership nelle varie categorie.
Fra i master ennesima prova di forza di SILVANO JANES che nella propria categoria proprio non ha rivali e malgrado la prova su strada sostenuta ieri ha vinto molto agevolmente. Nelle altre categorie da segnalare DIMITRI MODESTI (TODESCO,) ZAGLIO MANFREDI (TODESCO), ROBERTO PESAVENTI (SCAVEZON), IVAN PINTARELLI (BIKE SERVICE), DELLAGIACOMA (CARRARO) e il due della FOCUS, CIPRIAN e CARLIN, autori di una prova di carattere. Fra gli élite nuovo acuto per TONY LONGO che ha avuto la meglio su un mai domo MARTINO FRUET e CASAGRANDE assieme ai quali ha vivacizzato la prima parte della gara. 

 

 

 

 

I tre hanno percorso assieme le prime due tornate fin quando il primierotto LONGO non ha deciso di mollare la compagnia riservando a se stesso il monologo delle ultime tre tornate. Dietro battaglia per il secondo posto con FRUET e CASAGRANDA che si alternavano al comando. Nel finale la spunta FRUET che riesce a scrollarsi lo scomodo avversario. Nella gara riservata agli élite/sport nuovo capolavoro per ANDREA ZAMBONI (PETROLVILLA BERGNER BRÄU) che dopo il primo giro percorso in compagnia del compagno di colori MIKI TUMLER, apre il gas e si produce in un crescendo di rara potenza staccando di qualche minuto i più immediati inseguitori.            
Buona prova anche per EWELINE STAFFLER (CARRARO) fra le donne elite e di ANDREA RIGHETTINI (CARRARO) fra gli junior.



< indietro ANNO 2010
lg md sm xs