3 maglie per gli atleti regionali. Speciale campionato italiano individuale a cronometro

CLAUDIA PAOLAZZI (Brao caffè - Unterthurner) PATRIZIO IACOMONI (Brao caffè - Unterthurner) e TOMMASO DONEI ( Bren Team) sono i nuovi campioni italiani di specialità.

CAVEDINE, 17 LUGLIO 20125, E non venite a dirci che venerdi 17 porta male, dopo le 6 maglie tricolori del campionato italiano della salita, la BRAO CAFFE' - UNTERTHURNER si prende il lusso di collcare sul gradini piu' alto del podio CLAUDIA PAOLAZZI fra le donne e PATRIZIO IACOMINI fra gli m 4. Un campionato italiano  forse inserito troppo a ridosso dell'ambitissina  CHARLY GAUL, tiene lontani i pezzi da 90  più propensi aalle grandi imprese  del BONDONE che non a uno dei tanti inflazionati campionati italiani.
Aspettando i più entusiastici risultati della "leggendaria, attraversiamo le fatiche della A.P.T trentina e dei suoi collaboratori per sfiorare una cronaca che in una cronometro cronaca non è se non per menzionare la presenza del controllo antidoping  e di una perfetta organizzazione che meritava certamente qualche decina di concorrenti in più. Paolo Savoldelli nella sua funzione di speaker ci ragguaglia minuto per minuto su partenze e poi arrivi dei più accreditati concorrenti. Prima partono le donne iscritte f.c.i. e i master che concorrono per il titolo poi a seguire sgtranierei e tesserati per gli ENTI di Promozione. A manifestazione ultimata premiazione, vestizione della maglia tricolore, alza bandieri e l'inno a Mameli
.

 

 

 

I titoli assoluti sono stati conquistati da Silvio Giovane e Simona Massaro mentre nelle singole categorie si sono imposti:

Tommaso Donei (Elite Sport), Bruno Sanetti (M1), Gianpaolo Codebò (M2), Silvio Giovane (M3), Patrizio Iacomoni (M4), Roberto Rosati (M5), Franco Bensi (M6), Salvatore Toscano (M7) e Bruno Berlasso (M8). Fra le donne successi per Ilaria Mantovani (EWS), Claudia Paolazzi (MW1) e Simona Massaro (MW2).

Domani il decennale de ‘La Leggendaria Charly Gaul’ propone ‘La Moserissima-1.a Ciclostorica di Trento’ con partenza da Piazza Duomo alle 14.00, mentre domenica il gran finale sarà tutto per la granfondo con i percorsi da 57 e 141 km fra Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi

 

per la classifica generale CLICCA QUI

 

 

 
 
 
 


< indietro GARE 2015
lg md sm xs