LINARDI E TUMLER CON IL PODIO NEL DNA.

  LA CLASSIFICHE GENERALE CLICCA QUI

  LE CLASSIFICHE PER CATEGORIA CLICCA QUI

BOLZANO, 7 novembre 2015.  Due chilometri e duecento metri da percorrere con un dislivello di 900 metri e  duecento concorrenti al via, In numero decisamente  superiore a quanto preventivato dagli organizzatori. Questa la sintesi di questa prima edizione della “SPORTLER VERTICAL” organizzata dalla nota azienda sportiva Alto atesina.  Ma anche se la zona di arrivo non era collocata  in uno dei paradisi turistici  Altoatesini con la consueta veduta mozzafiato, ai quali gli organizzatori di precedenti manifestazioni ci avevano abituati, La BOLZANO-COLLE riserva pur sempre un proprio fascino in virtù della levatura  di almeno una ventina di  concorrenti.

Fin dai primi 50 arrivi (riservati agli atleti meno competitivi) il parterre di tifosi e spettatori assiepati nell’angusto spazio a ridosso della funivia a monte, dissertava  sui probabili  tempi  alla portata di d PHILIP GOTSCH,  atleta  Alto Atesino  dato in grande spolvero.

In attesa degli arrivi più qualificati sorprende il pettorale n. 21  DANIELE FELICETTI che riesce a contenere il tempo di percorrenza sotto i 30’.

Il tempo di trovare le giuste esposizioni alle fotocamere nel difficile ma  suggestivo  sottobosco Alto Atesino , appena sufficiente per cogliere  l’arrivo di GOTSCH che ferma i cronometri su un sorprendente 25,32”.  Nei successivi arrivi ottime prove per HANNES PERKMANN e DAVID THONI.

A sorprendere,    ancora una volta la brillanti prove dei “ciclisti” prestati al running MICHALE TUMLER (primo fra gli M1) e di TARCISIO LINARDI ancora prima fra gli (M4) atleti targati BRAO CAFFE-UNTERTHURNER oramai baciati dal DNA da podio. Fra le nostre conoscenze buone prove  anche per MARIO BAZZANELLA e SILVANO BERLANDA.

   

     



< indietro GARE 2015
lg md sm xs