UNTERTHURNER ALL'ARRIVO

Marco Oss ci invia i suoi personali auguri. Vai al link "foto della settimana" o clicca qui

BOLZANO/S.GENESIO. vince UNTERTHURNER. - agonisti (in attività) e gare amatoriali.

Per la classifica generale completa clicca qui

http://www.supra.it/fidal/pdf/2016/240916kt.pdf  Per le categorie clicca qui

 

 S. GENESIO, 24 settembre 2015. Ma allora è diventata una moda quella dei mediocri agonisti  in attività,  di partecipare alle gare ciclo amatoriali. Passi per le gare F.C.I. (autorizzate dal Comitato di Trento) dove ti fanno sfacciatamente passare le gare su strada come manifestazioni MTB, ma che gli agonisti  "mezze tacche" ci provino  anche nelle gare degli Enti di promozione è decisamente troppo. Come si evince dai regolamenti in essere,  gli atleti agonisti in attività (professionisti, dilettanti, under 23. ecc) non possono partecipare alle gare ciclo amatoriale su strada, se non con previa autorizzazione del proprio gruppo sportivo, esclusivamente come  "testimonial" ed esclusi da qualsiasi classifica. Capita, che qualche furbetto approfittando della buona fede dei giudici di gara si infiltri fra i partecipanti alla corsa, si applichi il proprio pettorale e prenda parte attiva alla competizione, contravvendendo alle più elementari regole che disciplinano questo tipo di attività. Nella BOLZANO/ S. GENESIO si è appunto verificato uno di questi casi al quale hanno subito posto rimedio gli organizzatori togliendo  il patetico e sprovveduto  dilettante dalla classifica. 

 La cronaca:   Perfettamente organizzata dalla A.S.V. JENESIEN SOLTNFLITZER, per l' occasione aperta  anche alla    nuova sezione "HOBBY" (per la quale è stata stilata una classifica a parte)  si è svolta la 16° edizione della BOLZANO/S.GENESIO. 
 La gara di oggi non ha deluso le attese, considerato il lotto dei concorrenti sulla linea di  partenza. UNTERTHURNER, SOGNE, RIZZI e DECARLI su tutti, per  la corsa alto atesina  che si sviluppa  sui 10 chilometri che separano BOLZANO  dall' incantevole paesino di S. GENESIO,
La corsa  ha messo subito   in evidenza   STEPHAN UNTERTHURNER, al quale si sono accodati SOGNE DECARLI, RIZZI e ANZELINI.  “UNTER”,  allunga   fin dal primo chilometro, marcia deciso, portandosi appresso oltre al quartetto  già citato, mezza dozzina di concorrenti. Al terzo chilometro i battistrada sono però   ridotti a cinque mentre il grosso del gruppo naviga già molto frazionato. Stessa situazione al chilometro sei anche sa fra i battistrada qualche volto comincia ad essere in affanno. EDUARD RIZZI è il primo a cedere qualche metro seguito poi da DECARLI.  ALESSANDREO SOGNE invece sembra  il più in palla e resiste  fino ai cinquecento metri quando UNTERTHURNER si produce nell’ allungo definitvo. 1° UNTERTHURNER, 2° SOGNE a 15”, terzo RIZZI che dopo essere rinvenuto su DECARLI lo brucia in volata. Fra le donne prima la solita ALEXANDRA HOBER che precede MARCELLINA DOSSI



< indietro GARE 2016
lg md sm xs