DECARLI e TERZI al passaggio da TELVE

Tu chiamale se vuoi "EMOZIONI"

En plain della BRAO CAFFE' - UNTERTHURNER. - DECARLI domina fra i maschi , ELISA ZAMBONI prima al femminile.

DECARLI e ZAMBONI, invertono l'ordine di arrivo della passata edizione. Valentini ritorna alle corse e si classifica in nona posizione.

nella foto della settimana - il podio -

PER  LA CLASSIFICA CLICCA QUI

 

LEVICO TERME, 9 OTTOBRE 2016. I numeri ci sono e il tempo sembra tenere, l’organizzazione è perfetta (a parte le indicazioni sul luogo di ritrovo). Con queste premesse e qualche minuto di ritardo parte la seconda edizione della   COPPA D’ ORO dedicata ai master, manifestazione    di rispettivamente 85 e 120 chilometri  che conclude  la stagione agonistica. 
Duecentotrentadue al via  con 166 concorrenti "prenotati"  al percorso medio e "solo" 66 stakanovisti indirizzati al lungo, a dimostrazione che i percorsi corti sono molto più ambiti e praticati di quelli lunghi. 

Dopo un paio di chilometri il primo sussulto lo provoca  MATTIA CIONFOLI (foto 3 dello scrollen) che allunga quel tanto che però non impensierisce  il resto del gruppo. Per trovare l’azione che poi risulterà  decisiva, dobbiamo attendere lo strappo di Roncegno posizionato circa al trentesimo chilometro; quando allunga il giovanissimo DANIELE TERZI sul quale rinvengono PAOLO DECARLI e ALESSANDRO ENDRIZZI  . Al primo passaggio di OLLE (all’inizio della salita dei SELLA) il terzetto (foto 5  in bianco e nero nello scrollen in basso) transita con esatti 1’.05 sul gruppetto  che insegue composto da una ventina di unità. I primi chilometri della  salita di SELLA mietono la prima vittima,  ENDRIZZI che non riesce a tenere le ruote a alza bandiera bianca. Nel   gruppo degli inseguitori, contrariamente alle previsioni, non si avverteno   sconquassi  in quanto  i  BRAO CAFFE’  operano in copertura a DECARLI già in fuga.  In fondo alla  successiva discesa che riporta in valle,  il riscontro dei tempi è pari pari al precedente con i due fuggitivi che possono ancora contare su più  di un minuto di vantaggio. Nel nostro nuovo rilevamento di TELVE di SOPRA (a sei chilometri dal GPM)  DECARLI e TERZI hanno dilatato il loro vantaggio a 1’.18” sul gruppo degli inseguitori ora ridotto a 12 unità (foto 9).

TERZI  e DECARLI vanno di perfetto accordo fin quando al bivio per il lungo, TERZI prende la via della PANAROTTA mentre DECARLI opta per il medio. Giochi fatti dunque con radio corsa e lo speaker che annunciano all’ unisono l’arrivo in perfetta solitudine di uno dei gioielli di casa FONTANARI ma le sorprese non finiscono anzi raddoppiano in seconda posizione si classifica ANDREA ZAMBONI che in prossimità del GPM abbandona una  compagnia troppo numerosa per catapultarsi  verso un’ altro arrivo in solitudine.  Sale sul terzo gradino del podio  ANDREA MASIERO che brucia in volata altri quattro concorrenti. Ma  ancora non abbiamo finito, fra le donne primo posto assoluto per la nostra ELISA ZAMBONI (la  foto nel testo con il fratello ANDREA) che completa il trionfo in casa BRAO -. UNTERTHURNER.

La coppa d'oro ha rivisto alle corse agonistiche GABRIELE VALENTINI dove ha ben figurato piazzandosi in nona posizione. Fra i regionali bene anche DAVIDE GOTTARDI, JONATHAN DEMATTE', GALVAN, ZAMPEDRI  e CHISTE'.
Nel percorso lungo volata a tre con FABIO CINI che ha la meglio su ENRICO ZEN e ALESSIO RICCIARDI. Per il primo protagonista di giornata DANIELE TERZI,  la sola consolazione del quinto posto. Fra i regionali ottima prestazione per FILIPPO CALLIARI (BREN TEAM)

 

E per che vi scrive “tu chiamale se vuoi emozioni”



< indietro GARE 2016
lg md sm xs