Marco Oss ci invia i suoi personali auguri. Vai al link "foto della settimana" o clicca qui

JARNO VARESCO nella "morsa" BRAO CAFFE' - vince UNTERTHURNER, 2° VARESCO, 3° MIKI TUMLER.
MARCELLINA DOSSI prima fra le donne.

Nella VECIA FERROVIA bene: ZAMBONI, DELLAGIACOMA e LINARDI

per le classifiche complete clicca qui

 

CALDONAZZO,  9 AGOSTO 2015.  Sarà forse per l’ originalità  del  nome, per i panorami mozzafiato che ti sa offrire  o magari  per le pendenze tutt’altro che agevoli ma la  salita del  “MENADOR” ha sempre un fascino speciale. Una splendida giornata di sole ha accompagnato la 5° edizione del del Trofeo S. SISTO/mem. RENATO DEBORTOLI ma oramai conosciuto come “IL MENADOR” gara in salita di nove chilometri che collega la zona sportiva di  CALDONAZZO con SPIAZZO ALTO (sul versante di FOLGARIA).

La manifestazione, penalizzata dalla concomitanza con la più celebrata VECIA FERROVIA, presenta al via sessantadue concorrenti, pochi nel numero ma con un’ altissimo tasso tecnico.
I prmi tre chilometri di corsa sono monopolio di DAVIDE GOTTARDI del team FM. CYCLING; Quando le pendenze diventato un po’ più impegnative GOTTARDI viene rilevato dal giovanissimo grimpeur  della GIRELLI CICLI: ALESSANDRO SOGNE già brillante protagonista nell’ ultima edizione della  TRENTO/BONDONE. SOGNE insiste nella sua azione per un paio di chilometri ma quando la salita diventa salita vera,  sulla scranno del direttore d’orchestra, sale STEPHAN UNTERTHURNER che non mollerà più la bacchetta fin sulla linea del traguardo.

Per il corridore della BRAO CAFFE’ UNTERTHURNER, ogni tornante è buono per un nuovo allungo. Si forma così un quintetto niente male con: VARESCO, TUMLER, BERGAMO, UNTERTHURNER e SOGNE, ma i tornanti sono tanti e “UNTER” non si prende tregue nella propria azione. Prima BERGAMO e poi TUMLER si mettono sulla difensiva e salgono del proprio passo. Il meranese, insiste finché alla sua ruota non rimane che il solo VARESCO oramai abilissimo a districarsi nella morsa dei “BRAO CAFFE’”. Ai due dall’arrivo anche VARESCO è costretto alla resa e deve  mollare la ruota del rivale. Nel finale di corsa UNTERTHURNER controlla mentre VARESCO cerca inutilmente di colmare il lievissimo “gap” che lo separa dal battistrada. Ancora più dietro TUMLER esce dal torpore dell’ottavo chilometro e rinviene facilmente   sulla ruota di SOGNE che lo precedeva. TUMLER adesso è ridiventato TUMLER e si riporta quasi a ridosso dei due di testa senza però riuscire nell’aggancio. Il finale è quindi già scritto 1° UNTERTHURNER, 2° VARESCO, 3° TUMLER. SOGNE, CALLIARI, DALSANT, BERGAMO, CASNA e MAZZARINI si classificano poi nell’ordine.
Al femminile vince la solita MARCELLINA DOSSI che precede PAOLA RAOSS e CLAUDIA FIORIN.


Ma se gli stradisti "volano" i bikers della BRAO CAFFE' non stanno a guardare. Nella VECIA FERROVIA si sono comportati così:

Trentino MTB intanto esalta le prestazioni dei suoi protagonisti ed in testa al circuito risultano ora Franco Nicolas Adaos Alvarez (OPEN); Andrea Zampedri (ELITE SPORT); Lorenza Menapace (FU); Michael Wohlgemuth (JU-JMT); Andrea Zamboni (M1); Ivan Degasperi (M2); Claudio Segata (M3); Michele Bazzanella (M4); Tarcisio Linardi (M5); Piergiorgio Dellagiacoma (M6), mentre nella classifica dello Scalatore svettano Lorenza Menapace e Andrea Zamboni.

 

nel downloads in fondo alla pagina la classifica generale.

PS. In una giornata semplicemente fantastica - piuttosto problematica la salita sul podio (vedi le foto in fondo a dx dello scrollen)
       nella foto della settimana,  per la premiazione  anche  per MIKI TUMLER qualche difficoltà. (malgrado la giovane età)

 

in basso, sotto lo "scrollen" una significativa immagine di  Irene  "CARLIN". Irene ha colto il momento clou della gara.

Unterthurner. Tumler, Bergamo, Varesco e Sogne al comando della corsa.



< indietro GARE 2016
lg md sm xs