l'arrivo di Serena Gazzini.

MONTE FINONCHIO "CATEGORIE MASTER". Porta bene alla BRAO CAFFE'/UNTERTHURNER la corsa delle stelle.

Nuova sfida a tre nella quindicesima edizione. 1° UNTERTHURNER, 2° TUMLER e 3° VARESCO.

Fra le donne sempre SERENA GAZZINI.

La classifica nel downloads in fondo alla pagina.

 

MONTE FINONCHIO 10 agosto 2016. VARESCO, TUMLER, BERGAMO, UNTERTHURNER, CALLIARI,  GOTTARDI e il recente vincitore del Giro delle Dolomiti THOMAS GSHNITZER godono del pronostico per questa 14° edizione della VOLANO/MONTE FINONCHIO, gara in salita con partenza    dalla zona Industriale  di Volano per concludersi poi sulla sua montagna dopo 8500 mt. a quota 1200 all’altezza della Colonia M. Goretti. La salita presenta tratti al 12% nei primi 1500 mt. che portano a S. Antonio, e continua poi a salire al 10%.
La gara, ""“stranamente?!?!”"" classificata come mountain bike, anche se,  senza un metro di sterrato e partecipata nella quasi totalità da concorrenti con la bici da corsa, ha visto al via una ottantina di concorrenti.
La nuova formula a cronometro,  adottata in questa edizione con partenze intervallate di 30” per i primi sessanta partenti e di un minuto per le teste di serie ha trovato consensi unanimi tanto che  quasi tutto il gotha delle strade che guardano all’insù si è dato appuntamento anche se con la formula modificata.
Il tic tac  del cronometro  e  la strada tassativamente chiusa non permettono purtroppo il rilevamento degli intertempi per cui la cronaca si riduce all’attesa delle teste di serie e a consultare la classifica poi. Gli arrivi ravvicinati dei concorrenti più qualificati sono stati un susseguirsi di colpi di scena. FILIPPO CALLIARI si inserisce in testa alla classifica provvisoria ma viene immediatamente rilevato da STEPHAN UNTERTHURNER e da MIKI TUMLER separati da mezza dozzina di secondi. Fari puntati ora su JARNO VARESCO vincitore della passata edizione che blocca il suo tempo su 33.00 ma  pur migliorando di 32”  il suo tempo dello scorso anno non riesce ad andare più in la della terzo posizione.
1° UNTERTHURNER, 2° TUMLER a 5" e terzo VARESCO A 13". Seguono nell'ordine: GSCHNITZER e CALLIARI. Nelle varie categorie salgono sul gradino più alto del podio: UNTERHURNER, TUMLER, CALLIARI, GOTTARDI, DELLAGIACOMA, VIGL  e LINARDI e SERENA GAZZINI fra le donne.

SERENA GAZZINI  e STEPHAN UNTERTHURNER, vestono la maglia di capi classifica provvisoria della ALE'  CHALLANGE.

 

Nel downloads in fondo alla pagina trovate la classifica generale, ma consultandola non sobbalzate dal tavolo e non chiedetevi neanche il perché (se lo sono già chiesto i settanta master dopolavoristi presenti alla gara) al primo posto della generale troviamo uno dei più qualificati  dilettanti nazionale appartenente  alla celebratissima ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR.

Tutto in regola supponiamo anche se  ci domandiamo con quale  spirito e soddisfazione  il giovanissimo vincitore (verso il quale nutriamo molta simpatia e al quale auguriamo una splendida carriera)  abbia raggiunto e superato nella sua troppo  facile cavalcata (mettiamo un nome a caso) il settantaquattrenne  decano dei ciclo amatori  SILVANO SOZZI.



< indietro GARE 2016
lg md sm xs