GABRIELE WEBBER

Marco Oss ci invia i suoi personali auguri. Vai al link "foto della settimana" o clicca qui

DALSANT E WEBBER DEL C.C. ROTALIANO PORTANO A CASA ALTRI DUE TITOLI NAZIONALI DI SCALATORI A.C.S.I.

Era luglio dell’anno scorso quando due atleti del Club Ciclistico Rotaliano di Mezzolombardo, tagliando il traguardo assieme a Varzo in Piemonte, hanno vestito la maglia di “Campione nazionale della Montagna” per le rispettive categorie ACSI.

Il 20 maggio 2017, a meno di un anno di distanza e con grande soddisfazione degli sponsor MaCos, Rotalser e ITAS, la “piccola squadra di paese” è tornata ai vertici delle classifiche nazionali dimostrando che, nel ciclismo amatoriale, la motivazione e lo spirito di gruppo possono portare a incredibili soddisfazioni, anche senza grandi numeri.

 È infatti freschissima la notizia che viene dalle valli bergamasche, proprio là dove pochi giorni fa è transitato anche il Giro d’Italia: Gabriele Webber e Roberto Dalsant, già campioni nazionali della montagna 2016 potranno vestire l’ambita maglia anche per tutta la stagione 2017.

Il successo è arrivato con la partecipazione a una gara che, sulla carta, metteva fuori gioco Dalsant – scalatore puro – e in difficoltà Webber – non certo un passista: dieci chilometri di percorso con una pendenza media di poco inferiore al 6%, non certo una salita in stile trentino. Mai come questa volta i pronostici si sono dimostrati errati: nonostante la pioggia e una velocità media in gara particolarmente sostenuta (si parla di circa 24 km/h in salita) la coppia di scalatori rotaliani ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per difendere il titolo faticosamente guadagnato l’anno precedente. Classifiche a parte, l’impresa è stata computa: i campioni nazionali della montagna ACSI 2017 per le categorie Senior 2 e Gentlemen 2 sono ancora una volta due atleti di Mezzolombardo. Anzi, quasi paradossalmente, della Piana Rotaliana.



< indietro GARE 2017
lg md sm xs