E' TUTTO EXTRA REGIONALE IL PODIO DELLA TRENTO/BONDONE. NAUFRAGA ANCORA LA CORAZZATA "BRAO"

 

nel downloads in fondo alla pagina la classifica   -   al link  foto della settimana alcune immagini di MARCO OSS --

VASON, 26 LUGLIO 2017  Pur  se inserita in una data tragica con ben cinque competizioni a calendario, più di novanta  i concorrenti al via per questa 32°   edizione del campionato del mondo della salita,  organizzato con la consueta perizia dal Team MARZOLA  della premiata ditta BENEDETTI/SEGATA. 19  chilometri con i loro  1450 i metri di dislivello da percorrere possibilmente sotto l'ora per essere considerati  (corridori) come profetizza già da anni Silvano Janes.  

Al via  di piazza Fiera quasi tutti i grimpeur nazionale  mancano solamente MIKI TUMLER e ANDREA ZAMBONI, già vincitori nelle più recenti passate edizioni,   comunque ben rimpiazzati dalle presenze di PINTON, GALBIGNANI e dal recormann della corsa  ALESSANDRO MAGLI  assieme ai nostri DALSANT, OBRIST, BERGAMO, UNTERHURNER e DECARLI tanto per citare i più accreditati al successo finale .  

Al primo rilevamento di SARDAGNA transitano dodici  concorrenti con i trentini DECARLI, BERGAMO, OBRIST e MIRKO MEZZANOTTE che fanno ben sperare  in un epilogo favorevole ai colori di casa; assieme a: PINTON, GALBIGNANI, NAPOLITANO, LUTRICUSO, CASTELLETTI, MAGNI, BERTELLI e ROBERTO DALSANT. Nel successivo rilevamento di CANDRIAI le posizioni sembrano già  delineate, passa PINTON con GALBIGNANI ad una decina di metri,  NAPOLITANO  e DECARLI appena dietro. OBRIST è invece un po’ sfilato ma con i battistrada a vista. VASON conferma i passaggi di CANDRIAI sempre con: PINTON, GALBIGNANI e NAPOLITANO che transitano nell'ordine. Il finale di gara non propone cambiamenti  se non la performance di MICHAEL OBRIST che dalla decima posizione riesce a rimontare fino alla quarta. Al femminile invece monologo per  SABINE GANDINI che fa corsa a se e si classifica al 43° posto assoluto. PAOLA RAOSS chiude seconda ma tutte e due vestono la maglia iridata di categoria. 

Vestono anche la maglia iridata di categoria: PINTON (senior1), GALBIGNANI (veterani1), NAPOLITANO (veterani2), CASTELLETTI (senior2), NIGLIA (gentleman2), DE CESARO  (gentleman1), OBRIST (junior), VIGL (super.g.A), CORRADINI (super.g.B), SABINE GANDINI (womenA),  PAOLA RAOSS (womenB)  e ROSA PATRIK (debuttanti).

La Brao Caffè Unterthurner, prova con fatica a vedere il bicchiere mezzo pieno e pur non salendo sul podio si aggiudica il trofeo per Società e veste l'iride con: Alois Vigl, Corrado Corradini, Paola Raoss e Michi Obrist.

La cronaca della gara vista da BIKENEWS clicca qui

 



< indietro GARE 2017
lg md sm xs