Marco Calovi

Riki Carlin 2° sullo ZONCOLAN clicca qui

TRENTO/PONTE ALTO - edizione 101. Doppia "doppietta" della CARINA BRAO CAFFE'.

*******  Vince Zamboni ma a sorprendere è Paolo Decarli con il suo 5.59".16 e i suoi 47 anni.

*****  Al femminile ancora 2 Carina Brao caffè- 1° Paola Raoss, 2° Marcellina Dossi.

****  Nella gara a seguire riservata agli allievi (che non riescono a far meglio dei cicloamatori) si impone Edoardo Zambanini della Ciclistica Dro.

*  Il primo maggio 1233 persone si sono collegate  al nostro sito, visitando 4.176 pagine.

 

nel downloads in fondo alla pagina la classifica. Nello "scrollen"  alcune immagini. (clicca sulla miniatura per ingrandire).

Le foto a Port'aquila sono  di MARCO OSS.    nella "foto della settimana" l'arrivo di RAOSS e ZAMBONI in grande formato

 

 TRENTO, 1 maggio 2017. L’ U.S. AURORA rispolvera dopo 19 anni la TRENTO/PONTE ALTO,  manifestazione regina fino agli anni novanta. Duemila ottocento i metri da percorrere e 5’.38”.7 il record da battere ancora sulle spalle di SILVANO JANES.
 
Si presentano in 52 alla partenza di p.zza Venezia, ma occhi puntati sui grigiorossi della BRAO CAFFE’ UNTERTHURNER presenti con quasi tutti i suoi atleti  di punta, capeggiati dall’ uomo del momento ANDREA ZAMBONI, ma in buonissima compagnia assieme a DECARLI, UNTERTHURNER e GOTTARDI; Partono con ambizioni da podio anche  i due “BREN” GIOVANNINI  e DONEI assieme al figlio d ’arte MARCO CALOVI.

Il primo sussulto alla classifica lo propone TOMMASO DONEI che ferma le lancette su 5’.59”.70 primo a scendere sotto il
 muro dei sei minuti. Alle 10.18 è la volta di ANDREA ZAMBONI tallonato da presso da un giudice di gara  e dall’apparato


mediatico adeguato al cognome che si porta. ZAMBONI sbuca dall’ ultimo  curvone applaudito dal numeroso pubblico presente ma sorprendentemente tutto sulla parte destra senza il taglio della curva che pur era consentito,  5’.50”.50 il suo tempo che lo colloca saldamente in testa alla classifica. Gli arrivi si susseguono senza clamori anche se in alcuni casi  il piazzamento si gioca sul filo dei centesimi di secondo, è il caso dell’arrivo di uno straripante PAOLO DECARLI il quarantasettenne portacolori della BRAO CAFFE’ che per soli  54 centesimi di secondo si colloca al posto d’onore  scalzando DONEI. 


In fotocopia l’arrivo al femminile dove PAOLA RAOSS ha la meglio sulla compagna di colori MARCELLINA DOSSI per l’ inezia di  44 centesimi.

 

Si aggiudicano il primo posto di categoria: ANDREA ZAMBONI (M2) – PAOLO DECARLI (M4 – TOMMASO DONEI (ELMT) – DAVIDE GOTTARDI (M3) – DENIS DALCEGGIO (M1) – TARCISIO LINARDI (M5) -  GABRIELE WEBBER (M6) – FULVIO CHARLY BONMASSAR (M7) – DINO DALSANT (M8). PAOLA RAOSS (DONNE)

 

la foto nel testo: ZAMBONI consulta i tempi ufficiosi.

Sotto i due vincitori.

 

 

nel downloads dopo le classifiche i numeri del nostro sito (alle ore 19.30 del primo maggio) . La scala con la linea  blu tiene conto delle pagine viste,  quella con la linea marrone il numero dei visitatori giorno per giorno.



< indietro GARE 2017
lg md sm xs