UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

°°° VENERDI' 14 OTTOBRE ALLE ORE 21 (SALA INTERNA DELL'AUDITORIUM). CERCARE DI SUPERARE I PORPRI LIMITI...... CONFERENZA DI FULVIO PUGLIESE. (VEDI DOWNLOADS IN FONDO ALLA PAGINA)


°°° GRAZIANO CALOVI FESTEGGIA I DUE TITOLI di campione mondiale.

°°° L'UDACE MOLLA LO CSAIN

 

BASELGA DI PINE', 09 otobre 2011. Graziano Calovi ha festeggiato i due titoli mondiali riservati alla categoria giornalisti, disputati a Gabicce Mare nello scorso mese di settembre. Assieme ai famigliari ed agli amici di sempre, un motivatissimo GUIDO TRENTI che ha seguito Calovi nel periodo della preparazione e nella successiva trasferta in terra Romagnola. Trenti è stato particolarmente prodigo nel raccontare aneddoti e particolari che hanno caratterizzato l'avventura mondiale del cronista di T.C.A in forza alla squadra cittadina PVB BERGNER BRAU. Assieme allo staff della televisione locale guidato da titolare sig. ANGELI, anche una autorevole rappresentanza della Federazione Ciclistica Italiana provinciale con il presidente ZOCCANTE e GIANNI BOSIN. Proprio BOSIN che ha consegnato un presente a nome dei partecipanti all'ultimo periodo di preparazione effettuato da Calovi in terra Svizzera, ha imbastito un simpatico siparietto a due con il protagonista, ricordando i migliori più belli della loro esperienza. Fra i “notabili” della Federazione ciclistica anche FULVIO VALLE e NINO MARCONI. L'occasione è stata anche propizia per uni intenso e prolungato colloquio fra il Presidente Federale ZOCCANTE e SILVANO FONTANARI. Ha fatto da cornice alla simpatica iniziativa la Sede locale degli alpini in congedo che hanno avuto in carico la preparazione della cena. Il taglio della torta, come nelle migliori occasioni ha concluso la  serata. (nelle foto: In alto GRAZIANO CALOVI, sotto  un "intenso" colloquio fra VALLE e BOSIN, nelle miniature: FULVIO  VALLE, Lo staff  di TCA e GIUSEPPE ZOCCANTE) Per ingrandire le miniatura, cliccaci sopra.

 

 

-------------------------------------

 

 

CSAIN UDACE o UDACE CSAIN addio.

 

Il rapporto con l'importante ENTE di PROMOZIONE SPORTIVA (CSAIN - Centri sportivi aziendali industriali) era già di lunga durata e da qualche periodo anche logoro, tanto che in tempi recenti era diventato perfino conflittuale. Le recentissime pastoie burocratiche che hanno di fatto modificato le vecchia denominazione non hanno di certo contribuito a rasserenare un ambiente con fin troppe crepe, forse le lungaggini negli aggiornamenti del registro nazionale delle Società sportive presso il C.O.N.I e probabilmente qualcos'altro che non ci è dato a sapere, hanno indotto in CONSIGLIO NAZIONALE dell'UDACE, ha deliberare a maggioranza di disdire il rapporto in essere.
L'UDACE, purtroppo non è ancora riuscita ha raggiungere 100.000 tesserati, situazione “sine qua non” per far parte in maniera autonoma degli ENTI DI PROMOZION SPORTIVA. Ne deriva che l'ENTE per poter continuare l'attività è costretto ad aggregarsi al altro ente in possesso dei requisiti. Al momento sono ben sedici gli ENTI accreditati al C.O.N.I., con mescolati ai noti C.S.I., U.I.S.P., i meno conosciuti A.S.C, P.G.S., e altri. I contatti con la nuova entità di riferimento sono a buon punto e per la ratifica manca solamente l'annuncio ufficlale.

Nella stessa riunione che ha deliberato il distacco dallo CSAIN sono state valutate nuove richieste da parte della compagnia assicuratrice “MILANO” che allarmata per l'alto numero di sinistri risarciti e in via di definizione ha formulato nuove proposte, compreso un' adeguamento dei massimali di risarcimento. Ne consegue che con ogni probabilità lieviterà il costo del cartellino e dell'affiliazione, condizione comunque indispensabile per operare con adeguata serenità e sicurezza.



< indietro NEWS 2011
lg md sm xs