UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

°° sanzionata LA A.S.D. LAGORAI BIKE

°°° in VALSUGANA IL CAMPIONATO ITALIANO 2012.

 

La A.S.D LAGORAI BIKE nel mirino del giudice sportivo GIANCARLO BALDESSARI

 

O meglio, mano pesante dei giudici di gara in occasione della manifestazione ciclistica “3T AL PARCO”, organizzata dalla A.S.D. LAGORAI BIKE, l'efficientissima Società di ENRICO D'AQUILIO. Il verbale di giuria a firma della giudice nazionale GIOVANNINA COLLANEGA evidenziava ben tre “gravissime” infrazioni riscontrate nel corso della manifestazione che riportiamo così come apparse nel comunicato n. 36 del 24/9/2011

----------

OMOLOGAZIONI: Il Giudice Sportivo Regionale – Giancarlo BALDESSARI - ha omologato CON PROVVEDIMENTI La seguente manifestazione:

24/09/2011 – Carzano – MTB Cross Country - id 38001 – si comminano: € 60,00 per mancata consegna al Collegio Giuria dell’elenco iscritti (All. 3 Art. 1,5 del P.I.S.), € 60,00 per mancata installazione dello striscione di arrivo (All. 3 Art. 1,5 del P.I.S.), € 60,00 per mancanza di campana e contagiri (All. 3 Art. 

 1,7 del P.I.S.), totale € 180,00 (centottanta)”.

----------

ENRICO D'AQUILIOPur non entrando nello specifico  ci sorprende l'atteggiamento delle F.C.I. Provinciale solitamente molto tollerante  con le piccole manchevolezze delle proprie A.S.D. affiliate. Stupisce  che in odore dI “SETTIMANA TRICOLORE” si metta in contrapposizione con una delle Società sportive di riferimento per l'importante appuntamento nazionale.

Segue una nota del a.s.d. LAGORAI BIKE: 
"La giornata si è conclusa con la premiazione di tutti i partecipanti e un gustoso pasta-party, a suggellare lo spirito ludico e di promozione dello sport e del ciclismo nelle categorie giovanili, valori ai quali punta il G.S. Lagorai Bike indipendentemente dai colori e dalle tessere... perchè lo sport a livello giovanile deve essere un divertimento e non una questione politica.

 

Che ci sia sotto qualcos'altro ?!?!.

 

 

Ultima ora. Decisamente oneroso il fine stagione del giudice sportivo BALDESSARI, apprendiamo da fonte non ufficiale che il presidente di giuria incaricato al servizio del 7 TROFEO CITTA' di TRENTO, organizzata dal Team UNICO 1, ha rilevato   ben sette diverse irregolarità. Il giudice sportivo ha sanzionato la Società organizzatrice per un importo di 540 €. 
 


E poi ci si chiede per quale motivo le categorie ciclo amatoriali non organizzano manifestazioni con la F.C.I.

 

-----------------------------------------------------

TRENTO, 01 OTTOBRE 2011. Nella prima settimana di giugno 2012 gli occhi del ciclismo nazionale saranno tutti puntati sulla Valsugana. E' di questi giorni la delibera ufficiale della federazione ciclistica nazionale, che ha assegnato alla APT della Valsugana l'organizzazione delle “SETTIMANA TRICOLORE”, speciale evento che consegna a tutti i tesserati F.C.I, i titoli e le maglie di campioni nazionali. I titoli per l'occasione non saranno prerogativa delle sole categorie agoniste, ma interessano anche master, para olimpici e HMD (speciale categoria che raccoglie tutti i portatori di handicap nelle diverse tipologie). Il comitato organizzatore sarà composto da sette elementi (tutti tassativamente valsuganoti) legati chi più chi meno al VELOCE CLUB BORGO e al team LAGORAI BIKE di ENRICO D'AQUILIO, che restano dunque le due società di riferimento, assieme alla a.s.d. che probabilmente verrà costituita ad hoc .

 

Dopo il campionato italiano su pista della passata stagione il TRENTINO si conferma Provincia particolarmente vocata per le “grandi opere” dello sport nazionale. Assieme ai ritiri estivi delle più blasonate squadre calcistiche di club è ora la volta del grande ciclismo a dare lustro alla terra Trentina. Nell'occasione la finestra è aperta sulla Valsugana che abbandonato lo stereotipo della canzone e della polenta della pubblicità,   ha ora l' opportunità di celebrare se stessa mostrando alla nazione quanto di meglio ella possa offrire.

 

Borgo Valsugana, S. Orsola, Castello Tesino, Levico, Pinè e Telve Valsugana potrebbero essere sedi di partenza o arrivo di alcune delle numerosissime manifestazioni.

Ma la Valsugana questa volta ha intenzione di stupire ancora, organizzando nel weekend che precede la settimana tricolore, una gran fondo che interessi: ROLLE, BROCON e MANGHEN.

 

Avrà di che compiacersene anche il Presidente del Comitato Federale TRENTINO che potrebbe coronare con segno più il suo anno di fine mandato. Per il ciclismo trentino una occasione unica per fare “bingo”.



< indietro NEWS 2011
lg md sm xs