UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

TARCISIO LINARSI FA L'IRONMAN E....... GLI RIESCE PURE BENE

 

Tarcisio Linardi fa l’Ironman e…gli riesce molto bene.

 

Continua il circuito xcrunning, nel veronese (gare dalla formula particolare 2/3 giri in MTB e 1giro a piedi ) oggi si fa tappa a Grezzana nella splendida cornice del frantoio Redoro che ospita Partenza/arrivo e zona cambio della gara.

220 gli atleti al via, suddivisi tra coppie (130) e singoli (84), Tarcisio Linardi, unico Berger Brau presente alla gara, deciso a migliorare il secondo posto della prima gara di Zevio imposta subito una gara tutta all’attacco, esce dalla zona partenza “sparato” come solo lui sa fare e decide da subito di menare le danze, prende il controllo del gruppo innestandosi in testa allo stesso e grazie alla sua velocità e, al passaggio suggestivo nei filari di vigne, lo stesso si “sgrana” in una lunga fila indiana.

Da subito gli avversari capiscono che non è giornata, anche perché grazie al dislivello importante (150mt a giro in appena 2 km di percorso) Linardi riesce  far valere le sue doti di grimpeur, scavando piano piano un solco sempre più consistente tra lui e i suoi inseguitori, con i distacchi forniti in tempo reale dalle mogli degli amici del MTB Isera con cui a diviso la trasferta e dalla “mascotte” Carlotta a fare il tifo.

Al termine delle due tornate in MTB il portacolori della Berger Brau/Untherturner viaggia con 34” di vantaggio sul 2°, 45” sul 3°, e 1’e22” su di un gruppetto di 4 atleti, un cambio velocissimo lo porta ad uscire dalla zona cambio con un buon vantaggio da gestire ma a preoccupare il nostro c’è la salita a dure rampe da affrontare come risponderanno le gambe? Terranno? Oppure mollerà il colpo facendosi risucchiare dagli inseguitori?

Favorito dalla conformazione del terreno riesce, lungo la salita, a controllare i propri avversari e con molto piacere nota che non guadagnano terreno anzi qualcuno come il 2° e il 3° perdono terreno facendosi riprendere dagli inseguitori, tra cui c’è quel formidabile Dalmaso Filippo che già 15gg fa soffiò il piacere della vittoria a Linardi.

Dopo la salita? C’è sempre la discesa,  che qui spezza le gambe e il ritmo, soprattutto per chi non corre a piedi con costanza, ma Tarcisio non molla e negli ultimi 1500mt riesce anche a tenere un buon passo per non farsi sorprendere e sorpassare proprio in vista del traguardo.

Traguardo che lo vede transitare a braccia levate finalmente è VITTORIA.

In virtù del 2°posto della 1^gara e questa splendida vittoria ora Linardi Tarcisio conduce il circuito nella categoria solitari maschili….COMPLIMENTI un vero atleta

Cronaca e foto degli amici del MTB Isera alla prossima

 

 



< indietro NEWS 2013
lg md sm xs