nella GRAN FONDO ROMAGNOLA di RICCIONE Daniele Bergamo si classifica al 5° posto assoluto dopo una volata a otto. e conquista il 1° posto di categoria fra i Senior2:

26 e 28 GIUGNO DUE NUOVE MANIFESTAZIONI. BIKE TUENNO E SENZA FRENI.  clicca su questo testo

ROBERTO CUNICO CONTROLLATO DOPO LA GRAN FONDO SESTRIER-MARMOTTE.

Dalle analisi rilevate tracce di eritroproietina ricombinante.

Il TEAM BERALDO precisa e allontana il proprio tesserato dalla squadra.

Trento, 27 agosto 2015. E' una di quelle notizie che non vorresti mai pubblicare, soprattutto se riferite a personaggi con i quali hai avuto rapporti di conoscenza diretta o di collaborazione. ROBERTO CUNICO ha riempito pagine di giornali che hanno magnificato le sue imprerse. Ha partecipato al TRENTINO TOUR gara a tappe organizzata dal Team di Silvano Fontanari e con lui ha avuto momenti di scontro ma anche di  stima.

Apprendiamo in questo momento anche perchè subissati da decine di mail  che: 

NOTIZIE CICLISMO – IConi ha comunicato che a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, sono stati accertati due casi di positività. Nel primo campione analizzato è stata rilevata la presenza di Benzoilecgonina (metabolita della cocaina) per Rico Francesco Gilberto, tesserato Csain, al controllo in competizione disposto dal Comitato controlli antidoping-Coni Nado l’8 agosto a Chiaramonte Gulfi, Ragusa, in occasione della 12esima Coppa Ciclistica S.S. Salvatore. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Eritropoietina Ricombinante perRoberto Cunico, tesserato Acsi, al controllo in competizione disposto dal Comitato controlli antidopingConi Nado il 2 agosto a Sestriere, in occasione della gara ciclistica Gran Fondo Sestriere-Marmotte. La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping su istanza dell’ufficio Procura Antidoping, ha disposto la sospensione cautelare per Rico Francesco Gilberto e Roberto Cunico. (Adnkronos).

 

 

IL TEAM BERALDO PRECISA:

 

Il Team Beraldo Green Paper Biomin sulla positività di Cunico

 

La formazione vicentina si dissocia dalla condotta dell'atleta, ascrivendo allo stesso ogni responsabilità circa la positività riscontrata al controllo antidoping dello scorso 2 agosto. Preso atto della sospensione cautelare del TNA, in attesa del pronunciamento definitivo, il corridore è stato comunque allontanato dalla squadra



< indietro NEWS 2015
lg md sm xs