******* La festa è per Silvano Janes ma Pietro Gottardi ci metto del suo.

** L'annuncio del suo ritiro mette in secondo piano il festeggiamenti per la maglia di Campione italiano e per il titolo mondiale nella mountain bike.

 

TRENTO, 15 ottobre 2015. Tutto è stato preparato  nei  minimi particolari, gli inviti, una dettagliata fotocronaca  in grande formato alle pareti, un’ arredo adeguato alla circostanza, ma soprattutto la presenza  di tutto e ribadisco tutto il ciclismo amatoriale che conta, compresi  i due redattori sportivi dei quotidiani locali che per anni hanno celebrato  gesta e vittorie del “Tasso” di Povo.

Sarà forse stata la collocazione salottiera  riservata al festeggiato o forse che Pietro Gottardi,  di Janes ne  sa una più del diavolo. Sarà forse perché   in un sol colpo e per la prima volta in assoluto si sono ritrovati in un amarcord indimenticabile,  avversari di sempre e dirigenti fra i quali non è mai scoccata la scintilla della simpatia, fatto sta che Pietro Gottardi ha saputo dare all’incontro un ritmo nuovo,   orfano finalmente di quei banali ed abusati  interventi di routin, ma pieno di aneddoti e ricordi che lo stesso conduttore ha spesso vissuto in prima persona.

L’esordio è stato di quelli  con il  botto con Janes che dichiara pubblicamente di smettere  con le competizioni agonistiche, ne è poi seguito un simpatico siparietto con  batti e ribatti pieni di aneddoti, di momenti e ricordi, bersaglio preferito di Janes con Gottardi che ne faceva buon gioco, l’amico comune e rivale di sempre Gabriele Valentini assieme al quale Janes ha percorso buona parte della propria carriera sportiva, non ultimi i quasi quindici anni trascorsi militando nella stessa Società. Ancora ricordi  di un vissuto non troppo lontano sono stati espressi, dagli ex professionisti  Gilbero Simoni,  Mariano Piccoli e Casagrande.

Non voglio menzionare gli invitati presenti in quanto c’erano tutti e come spesso accade in queste occasioni si corre sempre il rischio di dimenticare qualcuno. Dario Broccardo, Giuseppe Zoccante ed Elda Verones si sono uniti agli invitati per formulare il loro personale saluto. Particolarmente apprezzata la presenza di Marco Oss che ha documentato l’intera serata e del quale vi diamo in anteprima alcune significative immagine.

Come si conviene in occasioni come questa, amici e invitati hanno poi partecipato ad un signorile rinfresco.

Nell'occasione, ma la notizia non era certo questa,  JANES ha festeggiato anche il titolo italiano su strada e la maglia iridata nella mountain bike, ma l'argomento della serata era evidentemente un'altro.

 

 

                 



< indietro NEWS 2015
lg md sm xs