Gianni Bosin in versione atleta

SUDTIROL BERG CUP - Dopo le cinque prove si impongono: FISSNAIDER, RAUSCH, VUERICH, SPOEGLER, LUTRICUSO,ZAMBONI, PICCINA, FENAROLI, KOFLER, WEBBER, DELLAGIACOMA e VIGL.

PAOLO BORTOLOTTI in odore di riammissione. "ULTIMA ORA: Paolo Bortolotti precisa (vai al link sopra)

DARIO BROCCARDO e la sua cordata presentano il programma. Interessantissima l'apertura nei confronti dei nuovi vertici A.C.S.I.

Nel downloads in fondo alla pagina il programma completo. Oppure clucca su questo testo

 

TRENTO, 29 novembre 2016. PAOLO BORTOLOTTI,  candidato alla presidenza della FDEREAZIONE CICLISTICA ITALIANA provinciale, valutato inamissibile   dalla Commissione  nazionale elettorale in quanto presidente di Società non iscritta al libro C.O.N.I., pare  stia per essere reintegrato in quanto dall'elenco C.O.N.I sembra ora che esista la comunicazione necessaraia all'iscrizione. In attresa di conferma ufficiale l'altro candidato  DARIO BROCCARDO,   ha convocato una conferenza stampa dove ha reso note le linee guida del proprio programma. 
Nella parte dedicata ai cicloamatori, interessantissima l'apertura nei confronti del costituendo Comitato provinciale A.C.S.I.

 

a seguire un' estratto del programma rivolto ai cicloamatori

Attività amatoriale e cicloturistica

Per il Settore Amatoriale il Comitato Trentino si impegna a creare nuove sinergie con il settore agonistico in tutte le specialità (strada, salita, MTB, crono e pista) cogliendo anche l’occasione di coinvolgere la nuova dirigenza ACSI Trentina. Con essa si potrebbe riprendere a ragionare sulla predisposizione, come già avviene nelle provincie limitrofe, di una Trentino Master Cup, al fine di rivitalizzare il comparto organizzativo, aumentando il numero delle gare e dei partecipanti e l’attrattività per media e sponsor.

Si potranno così ottenere risparmi di tempo e denaro (permessi, infrastrutture, personale di servizio, ecc...) incentivando collaborazioni con le società organizzatrici delle categorie agonistiche.
Per quanto riguarda l’attività cicloturistica, al fine di valorizzare anche le nuove prospettive che si apriranno con le sempre più numerose chiusure al traffico di alcuni passi dolomitici, verranno stabiliti contatti sia con le APT locali che con i maggiori circuiti cicloturistici fuori provincia con l’intento di coordinare l’organizzazione di manifestazioni che si collochino all’interno dell’offerta turistica locale.

Il Comitato si farà parte attiva per rilanciare l’organizzazione di alcune gare ciclistiche, sia di quelle classiche sia new entry, con il coinvolgimento delle società ciclistiche e degli enti locali che hanno già manifestato l’intenzione ad offrire un concreto supporto. 

 

 



< indietro NEWS 2016
lg md sm xs