UNTER/VARESCO Lagundo/Veloi 2014

nella GRAN FONDO ROMAGNOLA di RICCIONE Daniele Bergamo si classifica al 5° posto assoluto dopo una volata a otto. e conquista il 1° posto di categoria fra i Senior2:

26 e 28 GIUGNO DUE NUOVE MANIFESTAZIONI. BIKE TUENNO E SENZA FRENI.  clicca su questo testo

Nelle notte delle stelle cadenti ho visto l'alba di un campione

 

TRENTO, 14 agosto.m 2016. In tanti anni di osservatore attento di ciclismo amatoriale non avevo ancora visto una gara di paese nobilitata  dalla presenza di un rampante dilettante under 21 appartenente alla più forte , storica e pluri-titolata squadra italiana della categoria.

E’ un po’ come se Peter Sagan si fosse presentato alla partenza della Bolghera, oppure se Froome avesse pensato bene di partire al Giro del Trentino per cicloamatori …. 

Mi immagino la faccia di Giuseppe Zoccante con alla partenza  Chris con la maglia gialla e Peter in tenuta iridata al proprio fianco, fantastico ! Certo per far partire Froome e Sagan servirebbe una piccola svista regolamentare, la stessa fantasia  servita per classificare la Volano-Finonchio  gara di mtb,  gare dove è concessa la partenza per la cat. Elite, ma in fondo anche sullo strappo del Bellevue c’è qualche buchetta nell’asfalto e che sarà mai far passare per un cross country anche la Bolghera ! (e non parliamo del divieto di usare il manubrio da corsa nelle gare mtb).

Tornando alla stretta attualità devo fare anche una amara considerazione, visto che comunque rimango il presidente della squadra che ritengo la mia "piccola" corazzata. In tutti questi anni ho sempre pensato che i cicloamatori nostrani hanno dei bei numeri ma questa volta sono tornato alla realtà.  I miei eroi sono stati tutti “asfaltati” dal ragazzo under 23 che ha rifilato quasi 3 minuti al secondo ovvero il vincitore ha impiegato il 10% del tempo in meno del secondo in classifica.   10% di tempo in meno sulle salite rispetto ai tempi di un cicloamatore forte significa fare la salita del Bondone in 51 minuti,  altro che in 57’ come il mio Zambo quest’anno … maddai quasi, quasi i miei li “licenzio” tutti !!!

E pensare che dopo l’arrivo sul Finonchio Stephan mi ha spiegato che era andato forte e che il suo misuratore di potenza dava 390W medi.  Sono rimasto perplesso, tornato a casa “ San Google” mi ha spiegato cosa è un misuratore di potenza, ho cercato i watt medi che servono a Nibali per staccare gli avversari in salita e allora ……  ho guardato oltre al mio dito cercando qualcosa oltre la siepe di casa mia e ho capito che la notte di San Lorenzo di quest’anno non ho visto solo le mie stelle cadenti ma devo aver assistito all’alba di un campione ! 



< indietro NEWS 2016
lg md sm xs