LUTRICUSO

Non è più con noi  EZIO DAPRA' giudice di gara, attaccato alla sua passione per il ciclismo che ha servito fino all'ultimo. Nella foto della settimana un istantanea scattata un mese fa in occasione del "PENNES"   clicca qui

4° TROFEO P.SSO COE. La "BRAO" vince anche se perde. Lo squadrone cittadino anche se impegnato in altra manifestazioni si impone fra i Team. Al secondo posto il c.c. Rotaliano.

P.sso COE', 21 luglio 2019. Pur se stretta, quasi schiacciata fra il P.sso GAVIA, Il camp. Italiano MTB di ALPAGO e l’ultima prova Friulana della challange Granfondo ALE’,   oggi sulle strade di Folgaria si è svolta  la quarta  edizione della Mezzomonte - Passo Coe, spettacolare competizione  in salita di 15 km fortunatamente inserita e mantenuta dal Team  G.S. FOLGARIA nel rinvigorito calendario Acsi Trentino 2019. Una nota lieta quindi con il percorso che passava per il paesino di Guardia dove i concorrenti trovavano pendenze oltre il 15% ma con soli 60 partenti a causa delle già menzionate concomitanze  e le assenze (perché impegnati in altre manifestazioni) di: Zamboni, Carlin, Dalsant, Decarli, Gottardi,  Fenaroli e Sogne tanto per citare gli scalatori più celebrati.   

 

Sulla linea di partenza   Calliari, Lutricuso e Ferrari  con i favori del pronostico a giocarsi la vittoria, 

 

Fin dai primi metri il  gruppo compatto è   tirato da Lutricuso.  Sulle prime impegnative rampe   rimangono al comando: Cagliari, Menegozzo, Ferrari e  Lutricuso. 

Nell’ attraversamento di GURDIA  Calliari rompe gli indugi e fa il vuoto;  lascia il gruppo per involarsi in perfetta solitudine verso il traguardo.  All’ inseguimento Ferrari e Lutricuso  procedono a cambi regolari  ma non riescono a colmare il gap. Nel finale Menegozzo rientra su Lutricuso e lo procede sulla linea d’ arrivo  Seguono poi nell’ordine:  Ferrari, Bussola, De Cesaro.  Nella top ten   da  segnalare   l’ ottavo posto il  super gentleman B 

Alois Vigl. 
Prime  fra le squadre la Brao  Caffè seguita dal CC Rotaliano.

 

Ottima l’ organizzazione. E dopo il pasta party segue la premiazione ben curata dalla società organizzatrice. Unico rammarico evidenziato dagli  organizzatori La scarsa partecipazione.

.Una bella giornata di sport e un percorso spettacolare, peccato che solo in pochi abbiamo colto l'occasione di mettersi alla prova in gara in un contesto naturalistico unico.

 

Nel downloads in fondo alla pagina la classifica.



< indietro 34° trento/bondone
lg md sm xs