Non è più con noi  EZIO DAPRA' giudice di gara, attaccato alla sua passione per il ciclismo che ha servito fino all'ultimo. Nella foto della settimana un istantanea scattata un mese fa in occasione del "PENNES"   clicca qui

Sulla ruota di DANIELE BERGAMO non esce il BIS. Vince TIZIANO CARRARO.

POVO, 5 OTTOBRE 2019. SERGIO SEGATA e l’ efficientissimo Team G.S.A. POVO  hanno iscritto una quarantina  di concorrenti per questa 5° edizione della “CRONOMIGLIO” gara a cronometro che con partenza da GABBIOLO (zona campo sportivo) raggiunge poi dopo 1400 metri la piazza centrale di POVO, un miglio insomma metro su metro giù.

 

La manifestazione svoltasi con condizioni meteo ottimali ma  gestita al di fuori dalle macchinose incombenze di F.C.I.  o A.C.S.I  e quindi non    veicolata dai soliti canali di informazione  ha raccolto molto meno di quello che ha seminato anche se ne ha fatto menzionata nell'edizione odierna  della stampa locale.

L imponente servizio d’ordine, la chiusura della strada nel senso della corsa con annessi e connessi, meritavano certamente qualche presenza in più.  Ma per fortuna  le soddisfazioni  che non hanno dato i concorrenti sono state ben ripagate   dal numerosissimo pubblico che ha stazionato per tutta la durata della corsa nei pressi dell’arrivo,  e ben disposto  a dare il proprio sostegno a tutti i partecipanti,  bravi e meno brevi. 

 

VALENARI partito con il numero 1 fa segnare un buon  2.15” Che lo colloca per buona parte di gara in prima posizione; Questo fino all’arrivo di DANIELE BERGAMO già detentore del record  della corsa 2.00”.50 che fa segnare 2.12”. La gara sembra incanalata verso una sua naturale conclusione senonché  l’arrivo di TIZIANI CARRARO partito per ultimo scombina le carte in tavola e gli  regala la vittoria con il tempo di 2.09”.

 

Nello “scrollen” in fondo alla pagina gli arrivi di alcuni concorrenti. (per ingrandire clicca sulla miniatura)



< indietro CRONACA, DALLE GARE
lg md sm xs