ZAMBONI ALL' ARRIVO.

Riki Carlin 2° sullo ZONCOLAN clicca qui

ANDREA ZAMBONI DOMINA LA PRIMA PROVA DELLA CHALLENGE DELLA VIGOLANA

Perfetta l'organizzazione del team senza freni - Brillante, preciso e preparatissimo lo speaker. Michael OBRIST (compagno di squadra del vincitore) deve rimandare l'appuntamento con il successo.

Per la BRAO CAFFE' - UNTERTHURNER un completo successo del Team.

Vattaro, 26 giugno 2019. 1° cronoscalata della VIGOLANA, per l’edizione 2019 con una STARTING LIST impreziosita da alcuni ospiti di livelli indiscusso, ovviamente nel ruolo di testimonial come a loro  compete.  

Si è svolta sotto l’egida approssimativa  di uno  "UISP  ciclismo" poco attento alle regole in vigore nella CONSULTA NAZIONALE,  la prima prova della CHALLANGE della VIGOLANA sul percorso che da VATTARO porta al “DOSS del BUE”, 4,16 Km caratterizzati da tratti di aspra salita alternati a brevi tratti di respiro in falsopiano.

51 i concorrenti al via con i tre “superstar” reduci del gran Prix della montagna: DALSANT, ZAMBONI  e SOGNE probabilmente (anche loro come i numerosi tifosi presenti sul percorso) “curiosi”  sull’esito finale della  corsa. Il primo sussulto alla classifica  lo offre TARCISIO LINARDI il piccoletto “malefico” che malgrado i suoi 55 anni fa sempre soffrire  i più giovani avversari 14.06” il tempo impiegato che lo colloca al 9° posto assoluto ma al primo della propria categoria. A mettere le prime carte in tavola ci pensa ANDREA ZAMBONI reduce dalla recente "delusione" targata GRAN PRIX. 12.59” il suo tempo. Gli arrivi si susseguono  ma è inutile nasconderci, gli occhi sono tutti puntati sugli arrivi di SOGNE prima e DALSANT dopo.   Il tutto in virtù dei risultati conseguiti nel recentissimo GRAN PRIX svoltosi sabato e domenica scorsi. Arriva SOGNE che però accusa 27”  di ritardo su ZAMBONI sempre saldamente al comando  della classifica provvisoria,  è  poi la volta dell’attesissimo ROBERTO DALSANT che ferma il cronometro su  un deludente 13.39” che lo relega al  5° posto della generale. Per la “BRAO”, di valore assoluto il risultato di  MICHAEL OBRIST tornato alle corse dopo un anno sabbatico e  2° nella generale, assieme alla   “certezza” DAVIDE GOTTARDI che si inserisce in quarta posizione. ZAMPEDRI, LIBARDI, DE BERNARDIN, LINARDI e FERRARI completano la top ten.

 

Nelle varie categorie si classificano:  ALESSANDRO SOGNE, OBRIST MICHAEL (M1), ZAMBONI ANDREA (M2), GOTTARDI DAVIDE (M3), FERRARI DAVIDE (M4), PELLEGRINI LUCA (M5), LINARDI TARCISIO (M6), SOMMAVILLA PAOLO (M7), VALENTINI SILVANO (M8) e ANNALISA ADAMI fra le donne.
 

Nello "scrollen" in fondo alla pagina alcune immagini della corsa.

Nel downloads sotto: La classifica

Nella foto della settimana: FERRARI e SARTORI



< indietro CRONACA, DALLE GARE
lg md sm xs