L'arrivo di MARCO ZUMERLE

Marco Oss ci invia i suoi personali auguri. Vai al link "foto della settimana" o clicca qui

PAOLO DECARLI, BAZZANELLA e GOTTARDI primi nelle rispettive categorie.

Fra i regionali bene anche CALLIARI, SWEETMAN e PISETTA

TORBOLE DEL GARDA. 18 MARZO 2018.  La LAKE GARDA CYCLING MARATHON arriva alla  terza edizione, con il padre eterno particolarmente benevolo,  non toglie il freddo ma salva almeno i settecentoventisei concorrenti da pioggia e neve.  

 Per questa edizione due i percorsi disponibili:  Il tracciato Mid che dopo la partenza da Torbole sul Garda si dirige  verso Malcesine e qui affronta la prima “banalissima” asperità (panoramica bassa) discesina mignon  e rientro sulla Gardesana, ritorno poi a Nord fino a Torbole poi Riva del Garda, prima vera  asperità con salita a Tenno e qui discesa di nuovo su Riva del Garda, e poi ultimo tratto fino a Torbole sul Garda. (300 partenti)
Il percorso marathon invece  dopo la partenza da Torbole sul Garda ripercorre il percorso MID fino  al lago TENNO  e da qui direzione Bleggio passando per passo Balino, poi Ponte Arche, Sarche, Lago di Cavedine, Dro, Arco, Torbole sul Garda.  (426 partenti)

 

Granfondo anomala questa di inizio stagione, soprattutto nel percorso corto caratterizzata nel finale dalla breve e dolce  salita  che porta a TENNO, prevedibile quindi  un’arrivo più adatto ai velocisti che non ai gran fondisti d.o.c. Pronostico rispettato solo in parte in quanto la presenza nei tre fuggitivi  dei f.lli ZUMERLE e di DAVIDE SPIAZZI fanno propendere per una selezione fatta proprio in salita. Volata a tre dunque con vittoria del più giovane dei ZUMERLE, MARCO, che nel finale riesce ad allungare leggermente, seconda piazza per ANDREA ZUMERLE  e terzo posto per DAVIDE SPIAZZI. 1.29.54” il tempo di percorrenza.    Fra il gruppetto degli inseguitori (anticipato da ANDREA PISETTA) sopraggiunto dopo  1 minuto e 44”, sesta piazza per DAVIDE GOTTARDI che si impone nella propria categoria. Fra le donne, malgrado una rovinosa caduta in galleria nella quale è stato coinvolto anche DANIELE BERGAMO, si classifica al primo posto assoluto SERENA GAZZINI.

 

Dopo quasi due ore e trenta di gara  si conclude anche la corsa marathon. Terminata la salita del BALINO, radio corsa annuncia la presenza al comando di un terzetto composta da:  RICCARDO ZANROSSI, ANDREA PONTALTO  e FILIPPO CALLIARI, ad inseguire con più di un minuto di ritardo cinque uomini: GIRARDI, GIORDANO, CIMAROLLI, DECARLI e  ZEN. Negli ultimi 20 chilometri a posizioni oramai consolidate non si registrano cambiamenti di rilievo. Nella volata a tre la spunta ZANROSSI che precede PONTALTO e CALLIARI. Dopo due minuti e 11” sopraggiungono gli inseguitori regolati in volata da GUIDO GIRARDI, 7° della generale uno splendido PAOLO DECARLI che s'impone agevolmente fra gli M. 4. Strabilia ancora MARIO BAZZANELLA, che si classifica in 11° posizione assoluta ma che sale sul gradino più alto del podio fra gli M. 5. Nelle donne 1° CLAUDIA PADOAN

Fra i regionali bene MARTIN SWEETMAN primo fra gli M.6 e ANDREA PISETTA primo fra gli ELMT.

 

https://www.endu.net/it/events/international-lake-garda-cycling-marathon-memorial-gianni-carpentari/results PER LE CLASSIFICHE CLICCA QUI



< indietro CRONACA, DALLE GARE
lg md sm xs