Christina Rausch si riprende il trono. Dopo la sfortunata è deludente prestazione alla 9 Colli dove si è piazzata  “solo” al secondo posto, la nostra “Chri” si riprende il trono che le compete, conquistando la prima posizione assoluta nella prestigiosa gran fondo “IL LOMBARDIA. Christina non ha mai concesso la prima posizione  per tutti i 111.2  chilometri del percorso. 3.22.32 il tempo impiegato   alla   media 32 km orari.    52° la sua posizione assoluta su 523 concorrenti classificati.

ZAMBONI BRUCIA IN VOLATA SIMONE PINTARELLI.

E SE  NE METTE DIETRO 150.

 

FIERA DI PRIMIERO 11 settembre 2021 -  Primiero dopo quasi 10 anni dall'ultima Rampikissima si torna a pedalare una gara di MTB... e che MTB! Circa 400 partecipanti tra i due percorsi della Mythos Primiero: quello marathon (84 km) per gli Elite e quello classic (54 km) per gli amatori.

 

 

La gara degli amatori è vissuta sul confronto a 4 fin dalla prima salita dove sono rimasti soli davanti al gruppo Andrea Zamboni e Simone Pintarelli (Bersntol) e 2 tedeschi. I tedeschi sembravano tenere le ruote senza difficoltà in salita, ma non riuscivano a seguire il ritmo dei nostri locals in discesa. Così verso metà gara Zamboni e Pintarelli sono rimasti soli con Pintarelli che costringeva il nostro Zambo a dare il meglio di sè in discesa per non farlo scappare. Sull'ultima salita verso Malga Civertaghe, Andrea Zamboni riusciva a guadagnare una 20ina di secondi sul rivale, sufficienti a garantirgli di arrivare in fondo alla lunga discesa finale senza distacco. La gara si giocava così in volata che vedeva premiato il Zambo per l'inezia di un centesimo di secondo... in vero stile stradistico!

 

Organizzazione e percorsi perfetti e manifestazione che merita sicuramente di crescere ed essere riproposta nei prossimi anni. Per la cronaca il percorso marathon vinto dal russo Medvedev davanti al compagno di squadra Billi e Valerio. Tony Longo, a lungo in testa alla corsa, squalificato per un errore di percorso.

 

Nel downloads in fondo alla pagina la classifica



< indietro CRONACA, DALLE GARE
lg md sm xs