DOMENICA 22 LUGLIO  NON PERDIAMOCI IL BONDONE

PASSO BUOLE - ZAMBONI NEI CINQUE

DI GERONIMO, DELLAGIACOMA e ZAMBONI guidano le rispettive classifiche.

ALA, 20 MAGGIO 2018. Seconda tappa di Trentino MTB ad Ala con la Passo Buole Xtreme. Numeri in aumento rispetto alla tappa di apertura in Val di Non con percorso molto duro caratterizzato dalla lunga salita al Passo reso tristemente famoso per le battaglie della Prima Guerra Mondiale e poi tecnica picchiata verso Ronchi di Ala sul sentiero del "Rom". In seguito allo strappetto spaccagambe verso i vigneti di Maso Micheli veloce discesa finale fino a fondo valle con arrivo in centro alla cittadina di Ala.

Occhi degli addetti ai lavori concentrati sui due pronosticati alla vittoria, gli elite Mattia Longe e Roel Paulissen e con tutti i più quotati master regionali pronti a cogliere l'occasione. Partenza subito forte dei due alfieri del Team Cannondale che trascinano con loro Andrea Zamboni in grado di stare alla loro ruota per circa 30' di salita, poi il belga allunga e va ad acquisire il vantaggio necessario a raggiungere in prima posizione lo scollinamento e condurre con sicurezza la discesa fino all'arrivo. Mattia Longa chiude secondo mentre Andrea Zamboni che scollina terzo a Passo Buole perde due posizioni nella seconda metà di gara a vantaggio di Cargnelutti (Team Wilier) che chiude terzo e Gabriele Depaul (Space Bikes) quarto e primo master. Il nostro Zambo chiude la top five e coglie il secondo posto tra i master. Le maglie di leader del Trentino MTB rimangono sulle spalle dei capiclassifica già definiti in occasione della Val di Non Bike e per la Carina Brao Caffè: Andrea Zamboni (M2 e GPM), Michele Di Geronimo (M5) e Piergiorgio Dellagiacoma (M6).

Prossimo appuntamento la 100Km dei Forti a Lavarone, Luserna e Folgaria il secondo fine settimana di giugno.

 

https://www.winningtime.it/web/results.php?item=5169  PER LA CLASSIFICA CLICCA QUI



< indietro CRONACA, DALLE GARE
lg md sm xs