Cresce la famiglia “BRAO” ma non solo con gli sponsor, dopo la conferma della famiglia Phillip di Iprona con il nuovo prodotto “ElderCRAFT”, “UNTERTURNER” ci presenta il suo nuovo prodotto di nicchia il gin PRISMA. 

Ma queste belle notizie (che di questi tempi sono cosa rara) non arrivano da sole, assieme al marketing che rimane sempre condizione primaria, possiamo ufficializzare l’arrivo in Società di ROBERTO GRISENTI e REMO SCHMID assieme al ritorno di ROBERTO DORIGONI che già ha militato con i nostri colori nel fine anni duemila.  

FILIPPI stigmatizza e dichiara irricevibile il comportamento usato da un Presidente di Società nei confronti del Comitato.

TRENTO, 17 ottobre 2020 La sala polifunzionale di COGNOLA ha ospitato l’Assemblea elettiva dell’ A.C.S.I provinciale. Un’ Assemblea figlia dei tempi con sole sei Società su ventiquattro affiliate. Presenti: MARZOLA, PEDERZOLLI, FOLGARIA, BRAO CAFFE’ UNTERTHURNER, LIZZANELLA e ZAMBANA per quanto riguarda il ciclismo:  “MELODY” e “IO e TE” riferite al ballo. Il tutto per eleggere il nuovo “COMITATO TERRITORIALE” come definito dalle nuove disposizioni dell’A.C.S.I. nazionale. 

CARLO FILIPPI (Commissario in carica) non sorprende con la sue  consuete, precise e meticolose relazioni (morale ed economica) Al nostro COMITATO TERRITORIALE fanno ora capo oltre al ciclismo anche il settore ballo, ginnastica ritmica e fitness, ora raggruppate in una unica  posizione fiscale seppur separate per oneri,  competenze e bilanci.

Fra i passaggi più significativi  fanno spicco le nuove disposizioni “post covid” riferite ai direttori di corsa che potranno  avere la qualifica solo dopo aver frequentato e superato l’esame necessario e obbligatorio, organizzato sotto l’ egida della  FEDERAZIONE CICLISTA ITALIANA. Tutte le prossime manifestazioni ciclistiche dovranno quindi essere gestite e dirette da questa nuova figura senza (mai più) le ingerenze di persone non abilitate e non qualificate alle quali eravamo abituati. La relazione economica evidenzia una discreta  liquidità, dovuta alla gestione dell’anno in corso durante il quale  si sono dovute affrontare solo le consuete  spese di gestione ordinaria (affitto, telefono ecc). Ambedue le relazioni sono state approvate all’unanimità con applauso finale. Le votazioni successive hanno confermato sia il Presidente che il COMITATO uscente con l’aggiunta del Sig. PEGORETTI. Confermata anche la nomina del revisore dei conti.

FILIPPI riserva poi un finale a sorpresa con parole pacate ma ferme e decise di grande biasimo verso comportamenti poco ortodossi che hanno caratterizzato i rapporti di questo inizio di stagione fra il COMITATO ed un Presidente di Società   per’ altro mai citato. FILIPPI ha infine aggiunto che in seguito non saranno più tollerati atteggiamenti di questo tipo.

 

 

 

 

--------------------------------------------------------------     l'A.C.S.I. TERRITORIALE INVIA QUESTI COMINICATI:

Nella giornata di ieri sabato 17 ottobre 2020 si è tenuta, come da convocazione inviata ai sensi dello Statuto ACSI,  l'ASSEMBLEA CONGRESSUALE PROVINCIALE 2020 di TRENTOdi tutte le Società Affiliate ad ACSI, che prevedeva tra l'altro l'elezione per il rinnovo delle cariche del Comitato Provinciale ACSI per il prossimo quadriennio olimpico. Spiace purtroppo dover sottolineare la scarsa attenzione rivolta da parte di alcune società all'evento, che ha visto presenti solo 7 sodalizi dei 24 avnti diritto, questo a dimostrazione di poco rispetto per chi era presente, per chi ha operato e per chi si è reso disponibile a impegnarsi ad operare per il prossimo quadriennio olimpico a favore del movimento associativo provinciale.

L'elezione ha determinato i seguenti risultati:

 

Presidente Comitato Provinciale ACSI

FILIPPI Carlo

 

Vice Presidente 

BENEDETTI Corrado

 

Consiglieri

COGLIANO Ida

MITTEMPERGHER Ugo

PEGORETTI Franco

 

Revisore dei Conti

BERTOLDI Giuseppe

 

---------------------------------------------------------------

 

 

Alle società organizzatrici delle gare ciclistiche

 

Abeneficio di quelle società organizzatrici di gare ciclistiche, che non erano presenti al Congresso Provinciale delle ASD affiliate ad ACSI di ieri sabato 17 ottobre 2020, si ribadisce che a partire dal 01 gennaio 2021, contestualmente all'applicazione del Nuovo Disciplinare delle Scorte Tecniche è previsto l'obbligo della Formazione del Direttore di Corsa da parte della FCI per tutti gli Enti di Promozione Sportiva.

Tutte le manifestazioni che saranno inserite nei calendari agonistici amatoriali 2021 degli EPS e FCI, per l'autorizzazione allo svolgimento, dovranno prevedere la necessariamente la presenza di un Direttore di Corsa, abilitato attraverso in uno dei corsi attivati per questa categoria.

Si precisa che i Direttori di Corsache nei corso degli ultimi anni hanno rivestito e svolto detta qualifica nelle manifestazioni ACSI e che sono interessati a mantenere i requisitidevono necessariamente partecipare al corso suddetto con l'esame di abilitazione finale. 

Al momento hanno fatto richiesta di adesione al corso n.3 interessati. Eventuali ulteriori adesioni al corso dovranno essere comunicate al Settore Ciclismo Provinciale indicando i dati ed e-mail personali entro il 15/11/2020.

Sarà attivato appena possibile, con le modalità compatibili con il COVID 19, anche un corso di formazione/aggiornamento per ASA.



< indietro LE ULTIMISSIME
lg md sm xs