Corradini guida il gruppo al penultimo giro

Non è più con noi  EZIO DAPRA' giudice di gara, attaccato alla sua passione per il ciclismo che ha servito fino all'ultimo. Nella foto della settimana un istantanea scattata un mese fa in occasione del "PENNES"   clicca qui

SE BUON SANGUE NON MENTE - IL "CLAN" CORRADINI SULLE ORME DI CORRADO

Di Corrado replichiamo una delle sue pagine più belle.

 

M5 - M6. - CORRADO CORRADINI e SILVANO JANES CAMPIONI ITALIANI SU STRADA. I DUE PORTACOLORI DELLA PVB/BERGNER BRAU VESTONO IL TRICOLORE E SI CLASSIFICANO PRIMI ASSOLUTI ANCHE NELLA GARA DI FASCIA.

 

Borgo Valsugana, 17 giugno 2012. Ma chi lo dice che il 17 porta male?? Per CORRADINI e JANES (PVB BERGNER BRAU) non solo la maglia tricolore di categoria ma anche il primo posto nelle gare di fascia. Prendiamo una splendida giornata di sole, ci aggiungiamo il suggestivo senario della VALSUGANA, mettiamoci due maglie biancorossonere delle PVB/BERGNER BRAU e due spettacolari arrivi, se poi siamo esigenti due maglie tricolori e l’inno di MAMELI a interrompere la quiete del posto. Adesso facciamo un mix di tutto e versiamo, ecco servita la giornata trionfale della PVB/BERGNER BRAU  che anche se avvezza a grandi imprese mai aveva accarezzato una giornata come questa.
Uno strano, quanto intempestivo cambiamento di programma che riduce a due le quattro corse in  scaletta, poi riportate a quattro da fare tutte in mattinata crea un po’ di apprensione.       Prende in ogni caso il via    alle 8.30 in punto la prima prova del campionato italiano riservato alle categorie master.
Sulla linea di partenza le categorie master 5 -  6.  per percorrere i cinque giri (unificati),     lungo il circuito di km 11.4 disegnato fra i paesi di BORGO VALSUGANA, TELVE, CARZANO, SCURELLE, CASTELNUOVO BORGO  con un dislivello di 173 metri a giro. L'attesa e le speranze sono tutte rivolte a SILVANO JANES, il fuoriclasse della PVB/BERGNER BRAU che da anni non conosce rivali fra i pari categoria. Dopo un paio di tornate senza particolari entusiasmi JANES comincia a forzare l’andatura sulla salita di TELVE, nella tornata successiva si forma un gruppetto di fuggitivi composto da 5 M5 (gentleman) e 1 M6 (super.g.) SILVANO JANES, il gruppetto viaggia di buona lena e scava un abisso con gli inseguitori. Nella volata finale a maglia tricolore già acquisita JANES non si accontenta e va a sprintare per il primo posto assoluto. La spunta di un niente su LORENZIN maglia tricolore fra gli M5.

 

Nella gara riservata a M 7, M 8 e donne, CORRADO CORRADINI  gioca al gatto con il topo. I due chilometri che portano da BORGO VALSUGANA a TELVE sono il suo banco di prova prima e il trampolino di lancio poi. Dopo un primo giro di studio, CORRADINI impone il proprio ritmo sulla salita finchè rimane un gruppetto con mezza dozzina di corridori. CORRADINI  stuzzica ma si riserva l’affondo per l’ultima tornata. Detto e fatto all’inizio del l’ultimo giro CORRADINI allunga e lascia sui pedali i suoi compagni di avventura. In cima alla salita viaggi già con una quarantina di secondi sul gruppetto degli inseguitori, più che sufficienti per percorrere l'impegnativa discesa senza tanti patemi  e permettergli un arrivo in perfetta solitudine.

nella foto: sotto l'arrivo solitario di Corradini al Campionato italiano..



< indietro LE ULTIMISSIME
lg md sm xs